L’importanza dell’involucro: alloggi colorati e a basso consumo a Parigi

AAA

Il gruppo di progettazione Périphériques Architectes ha completato a Parigi la costruzione di un blocco residenziale per 35 alloggi, che si distingue per lo studio dell’involucro e per l’impegno nella riduzione dei consumi energetici . Gli stessi criteri sono stati adottati nella realizzazione di un edificio per social housing e di un asilo, precedentemente inaugurati nella stessa area di intervento, tra la rue Frémicourt e il boulevard de Grenelle.

Alloggi economici: le residenze per studenti ad Amsterdam

L’AREA DI INTERVENTO

L’area di intervento, il 15esimo arrondissement nella zona ovest di Parigi, è costituita da una porzione dell’isolato compreso fra la rue Frémicourt e il boulevard de Grenelle.

involucro-alloggi-parigi-b

Su quest’ultimo è stato appena ultimato il progetto per un edificio residenziale su 9 livelli (2800 mqnetti), mentre sulla rue Frémicourt prospetta l’immobile per 54 alloggi sociali (4400 mq) terminato nel 2012; entrambi prevedono attività commerciali al piano terra e parcheggio sotterraneo comune. Nel cuore dell’isolato è stato realizzato un asilo il cui volume trasversale contribuisce a creare una tranquilla corte vegetale interna.

L’edificio per 35 alloggi su boulevard de Grenelle

IL PROGETTO

I due blocchi residenziali sono costituiti da alloggi con doppio affaccio – su strada e sulla corte verde interna all’isolato – e con una chiara distinzione tra zona notte e zona giorno. Del complesso edilizio fa parte anche un asilo per 30 bambini, completato nel 2012. Si tratta di 417 mq di superficie netta, distribuita su tre livelli fuori terra, con parcheggi sotterranei.

I 35 alloggi su boulevard de Grenelle e l’asilo

Il trattamento delle superfici è differenziato per entrambi gli edifici, ma a partire dal comune principio del rivestimento ad elementi orizzontali monodimensionali: il blocco per alloggi sociali presenta una doppia pelle vetrata a sud, su rue Frémicourt, mentre l’esposizione interna alla corte è realizzata tramite degli aggetti aguzzi rivestiti con listelli in alluminio anodizzato.

I 35 alloggi su boulevard de Grenelle.

Gli appartamenti privati sul boulevard de Grenelle prevedono invece una facciata movimentata da profondi balconi a sud (con vista sul giardino della corte) e rivestita da doghe in legno, mentre sul lato nord pannelli in terracotta smaltata ed una grande terrazza esterna ai due livelli superiori, con vista sulla città. Di nuovo terracotta smaltata, declinata questa volta in sottili listelli dai colori accesi, per il rivestimento dell’asilo.

involucro-alloggi-parigi-d

L’asilo

CRITERI DI SOSTENIBILITÀ

Lo studio dell’involucro edilizio è stato particolarmente curato al fine di assicurare l’esposizione più vantaggiosa e dunque ottimizzare l’apporto solare; le pareti sono inoltre isolate su tutti i fronti in modo da ridurre le dispersioni termiche e l’inquinamento acustico, in particolare quello proveniente dal boulevard de Grenelle, attraversato anche dalla metropolitana aerea.

L’edificio di social housing

Gli edifici sono in linea con quanto previsto dal Plan Climat francese, il piano governativo per la riduzione delle emissioni di gas effetto serra e il miglioramento dell’efficienza energetica, e rientrano nella classificazione BBC (Bâtiment Basse Consommation), ossia edifici a basso consumo energetico (inferiore a 50 kWh/mq/anno).

La certificazione BBC per gli edifici di nuova costruzione in Francia è diventata obbligatoria a partire dal primo gennaio 2013, con l’obiettivo di ridurre di 3/4 i consumi energetici delle abitazioni tradizionali per riscaldamento, ventilazione, climatizzazione, produzione di acqua calda. Un primo passo verso l’obiettivo della casa a energia passiva, fissato per il 2020.

involucro-alloggi-parigi-i

Il lavoro di Périphériques Architectes riflette l’interesse dello studio parigino per l’architettura nel suo contesto (ambiente/uomo): il forte carattere architettonico si fonde con l’attenzione per spazi funzionali e a basso impatto sull’ambiente circostante.

Matilde Fagotto

Matilde Fagotto Architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...