Instagram: 10 profili di studi di architettura da seguire

I 10 profili Instagram di studi di architettura più interessanti

Lanciato nel 2010, Instagram è un social network che, anno dopo anno, riscuote sempre più successo; questo è vero specialmente tra i giovanissimi i quali, secondo una recente ricerca, sembrano preferirlo a Facebook che ad ogni modo resta il social più utilizzato a scala mondiale. 

Della popolarità di Instagram sono a conoscenza gli studi di architettura di tutto il mondo che uno dopo l’altro hanno deciso di condividere il proprio lavoro, le proprie idee ed i propri successi tramite un profilo Instagram dedicato.

Abbiamo selezionato 10 profili di studi di architettura da seguire: un consiglio per “gli addetti ai lavori” ma soprattutto una fonte di ispirazione quotidiana nonché un’occasione per trovare lavoro; sono molti infatti gli studi di architettura che, tramite un’immagine sul proprio profilo instagram, comunicano ai followers se sono in cerca di nuovo personale. Il messaggio è semplice ed immediato: “we are hiring”!

Segui degli altri architetti che credi valga la pena seguire su Instagram? Segnalaceli nei commenti! 

Architettura: 10 profili Instagram da seguire

I 10 profili Instagram degli studi di architettura che abbiamo selezionato sono: 

Snøhetta 

Snøhetta nasce come  studio di architettura ad Oslo nel 1987, ma si trasforma presto in una compagnia internazionale, con 120 membri e vari studi in tutto il mondo (Oslo, New York, san Francisco, Stoccolma, ecc.). Sono “un laboratorio collaborativo di architettura e paesaggio” rimasto fedele, sin dalla sua fondazione, ad un metodo di pensare interdisciplinare.

Questo eclettismo si evince anche dal loro profilo Instagram; con immagini che abbracciano più discipline, dall’architettura, al design, al paesaggio, condividono esperienze, pubblicazioni ed eventi.

La foto più interessante? quella scattata per il ritrovo che ogni anno organizzano a Dovrefjell, in Norvegia, con collaboratori provenienti da tutte le sedi internazionali della società; quest’anno hanno raggiunto il record di partecipanti, 160 “Snøhettans” che hanno scalato la montagna Snøhetta da cui prende il nome la loro grande “famiglia”.

Snohetta su Instagram

Il profilo Instagram dello studio Snohetta

RPBW, Renzo Piano Building Workshop

L’architetto italiano di RPBW. Renzo Piano Building Workshop , noto in tutto il mondo ha pubblicato la sua prima foto su Instagram il 31 gennaio 2017 con l’hashtag #newinstagramaccount. Ad oggi conta quasi 90 mila seguaci.

Sul profilo compaiono, tra le altre cose, le testimonianze di alcuni tirocinanti del RPBW dalle quali si possono scoprire curiosità e aspetti molto interessanti dello studio; sapevate, per esempio, che gli studenti hanno la possibilità di alloggiare nella villa sopra la Fondazione Renzo Piano? 375 gradini separano gli alloggi dall’ufficio che offre viste mozzafiato sul mare, elemento da sempre caro all’Architetto. Renzo Piano infatti lo definisce “un invito a scoprire”, concetto che cerca di trasmettere anche agli studenti che ogni anno varcano la soglia del suo studio: ogni progetto viene elaborato tramite la realizzazione di plastici, disegni fatti a mano e modelli al computer e a scale via via più dettagliate.

Segui RPBW su Instagram

Il ropofilo Instagram del RPBW-Renzo Piano Building Workshop

EMBT Architects Studio - Miralles-Tagliabue 

C’è tanto dell’Italia sul profilo social dello studio spagnolo Miralles-Tagliabue! Tra le ultime immagini ci sono il tavolo e la lampada dello studio di Barcellona in esposizione, fino al 13 dicembre 2018, al Museo Novecento di Firenze per la mostra intitolata “Paradigma. Il tavolo dell’Architetto”; ci sono le immagini del progetto per la scuola dello Iuav di Venezia, datato 1998; ma soprattutto potete assistere alla posa della “prima trave” in legno lamellare per il progetto, in corso di realizzazione, della stazione centrale della Metropolitana di Napoli. Italiana di nascita ma spagnola di adozione, l’architetto Benedetta Tagliabue dice del suo paese: “L’Italia non è una mamma particolarmente buona ma è così bella ed ha così tanto carattere che è difficile non portarla dentro tutta la vita”.

Segui Miralles-Tagliabue su Instagram

Il profilo Instagram di Miralles-Tagliabue

BIG - Bjarke Ingels Group

Bjarke Ingels fonda lo studio BIG - Bjarke Ingels Group nel 2005 dopo aver lavorato per parecchio tempo a Rotterdam, nell’OMA di Rem Koolhaas. Ad oggi il Bjarke Ingels Group ha sede a Copenaghen, Londra e New York, conta 17 partner, 26 associati e oltre 150 mila followers su Intagram. Ad avere ancora più successo è il profilo personale del fondatore di BIG, seguito da 481 mila utenti nel mondo.

Scorrendo tra le foto una in particolare salta all’occhio, quella dell’inaugurazione del centro educativo Glasir , nelle isole Faroe, progettato da BIG group nel 2013: Bjarke, seduto in una sorta di cavea all’aperto insieme ad altre 1900 persone, e la descrizione “Urban Room”. Una follower commenta "ma quanto ci sta bene “Urban Room” come didascalia per questa foto?”. Noi concordiamo in pieno!

Il profilo Instagram di BIG - Bjarke Ingels Studio

ZHA. Zaha Hadid Architects

Zaha Hadid, tra gli architetti più famosi al mondo è scomparsa nel 2016 ma il suo modo di concepire l’architettura continua a vivere grazie al suo studio, ZHA- Zaha Hadid Architects. Mai dimenticata, la fondatrice viene spesso ricordata sul profilo instagram del gruppo ZHA con foto e video di vecchie interviste. Diverse sono quelle per la parità di genere: “Penso sia molto importante per le altre donne sapere che una donna può rompere gli schemi”. A restare particolarmente impressa, però, è quella in cui cerca di spiegare cosa ha cercato di fare, negli anni, con la sua architettura: “fino a vent’anni fa le persone non credevano in quello che io chiamo ‘fantastico’; alcune persone ancora pensano che non sia possibile…invece lo è!” e quindi, a proposito degli spazi interni generati dalle superfici sinuose a lei tanto care, afferma: “puoi stare in uno spazio molto semplice come questo e sentirti bene”.

Il profilo Instagram di ZHA Zaha Hadid Architetcts

Saunders Architecture 

Se amate i paesaggi della Scandinavia, le line pulite e lo stile nordico, il profilo dello studio Saunders fa al caso vostro. Interessanti sono i progetti di turismo estremo, come quelli che stanno realizzando nel Nord della Norvegia ed in Svezia; l’idea è quella di creare nuovi modi in cui l’architettura ed il turismo si relazionano con i paesaggi selvaggi.

Ci auguriamo anche noi che il desiderio dell’architetto Todd Saunders diventi presto realtà, ovvero che la Norvegia si trasformi in un grande parco nazionale…per l’Europa e per il mondo!

Segui Saunders Architecture su Instagram

Il profilo Instagram di Saunders Architects

CF Møller architects

Rimaniamo in nord Europa con lo studio CF Moller architects. Si tratta di un gruppo di professionisti che proseguono con passione un lavoro iniziato nel 1924, anno in cui venne fondata la società in Danimarca. Sono molto attenti all’aspetto sostenibile dei loro progetti e amano particolarmente la progettazione ospedaliera; sono infatti stati premiati come “Best Healtcare Architects” ai Build Awards del 2018.

Quello che colpisce è la multidisciplinarità del loro team: oltre a servizi di landscaping, architettura e design, offrono anche servizi di managment e logistica, supportando i loro clienti durante tutto l’iter di progettazione e costruzione; in questo modo ciascun cliente può ottenere il massimo dalla creazione di nuovi edifici che si trasformano così anche in ottimi investimenti.

Segui CF Møller architects su Instagram

Il profilo Instagram di CF Moller Architects.

Steven Holl Architects

Il profilo dello studio Steven Holl Architects è molto attivo; pubblica infatti almeno una foto a settimana e, in alcune occasioni, anche un paio al giorno. Le immagini degli edifici realizzati vanno dalla grande alla piccola scala, sottolineando come questo team ami curare tutti i dettagli dei propri progetti. Accattivanti sono gli schizzi in acquerello, strumento molto amato dall’architetto americano per la concezione dei suoi progetti, perché, come afferma egli stesso, “ogni edificio ha un’idea. Non si tratta solo di soddisfare un programma”.

Se così non fosse, l’architettura non avrebbe senso.

Segui Steven Holl Architects su Instagram

Il profilo Instagram di Steven Holl.

Shop Architects 

Insignito del premio “Most Innovative Architecture Firm in the World “ (Più innovativa società di architettura del mondo) nel 2014, lo studio Shop Architects riscuote grande successo anche su Instagram. Nato 20 anni fa con l’obiettivo di dimostrare che è possibile creare un’architettura “intelligente ed evocativa” nonostante i vincoli del mondo reale, continuano ad oggi ad implementare tale concetto grazie a 180 membri dello staff che operano in tutto il mondo, anche nei contesti più complessi.

Una curiosità social: Amano lanciare hashtag. Quello più di tendenza è sicuramente #ArchModelMonday con il quale, quasi tutti i lunedì, pubblicano la foto di un loro plastico. Fino ad ora ha generato più di 1000 post. Che aspettate?

Segui Shop Architects su Instagram

Il profilo Instagram di Shop Architects

Herzog & de Meuron

Come immagine del profilo instagram di Herzog & de Meuron c’è il dettaglio della facciata del museo de Young di San Francisco, portato a termine dagli architetti svizzeri nel 2005. Si tratta di un rivestimento in rame microforato; l’idea è quella di ricreare, all’interno del museo, lo stesso effetto che si ha nel parco i cui è immerso (il Golden Gate Park): quello della luce che filtra dalle foglie degli alberi.  Per lo stesso motivo è stato scelto, come materiale, il rame. Il processo di ossidazione col tempo dà alla facciata delle imprevedibili sfumature tendenti al verde, che fondono la struttura con la vegetazione circostante. Un ottimo biglietto da visita, non vi pare?

Segui Herzog & de Meuron su Instagram

Il profilo instagram di Herzog & de Meuron.

Architettura Ecosostenibile

Concludiamo ricordando che anche Architettura Ecosostenibile ha deciso, quasi un anno fa, di sbarcare su Instagram con un nuovo profilo social: @Architettura_Eco: un filo diretto  che la direttrice Antonia ha voluto creare con tutti i lettori di Architettura Ecosostenibile, una finestra sulla sua vita a Londra, sui suoi viaggi e molto altro ancora! I post inizialmente erano solo in inglese ma, da quest’estate, c’è anche la traduzione in italiano. Seguiteci!

Vanessa Tarquini

Vanessa Tarquini Ingegnere edile-architetto

Razionale e puntigliosa, ama la progettazione a 360° e si concede per hobby sporadici viaggi mentali. Salutista, pratica regolarmente yoga e sfrutta la sua passione per la corsa per ordinare le idee. Nel tempo libero si perde in escursioni tra le montagne abruzzesi.