Come ti trasformo il bancale in una cucina ecosostenibile

Paletina-cucina-sostenibile-b

Metti insieme un certo numero di bancali di varie dimensioni recuperati dalla raccolta differenziata, un piano in vetro, un piano cottura, un forno, un lavello e qualche lattina in alluminio. Ed ecco pronta la tua nuova cucina ecologica, sostenibile, funzionale ed economica, realizzata con materiali interamente riciclabili e vernici naturali. Si chiama “Paletina”, ideata da Alessandra Sansone e Paco Serinelli di Anatomica Design per il ConcorsoEco Kitchen 2012 e si presenta come un’isola costituita da due moduli. Il primo è un modulo operativo che contiene le attrezzature e gli impianti per luce, acqua e gas; il secondo è un modulo di appoggio e condivisione formato dal tavolo sopra il quale è posto un piano in vetro.

La forma dei bancali e il loro assemblaggio dinamico permettono alla cucina di trasformarsi in un grande contenitore con vani per le stoviglie e ripiani per bottiglie e prodotti mentre, nella sezione dedicata alla preparazione, trovano spazio piani intercambiabili (legno, pvc o marmo), secondo ciò che si vuole cucinare.

Il tutto è direttamente collocato sopra una pedana con struttura a pallet, rivestita con legno di scarto riverniciato.

Paletina-cucina-sostenibile-c

Persino le lampade, posizionate proprio sopra l’isola per fornire una luce diretta, sono state riciclate usando barattoli di salsa di pomodoro.

Insomma, qui il concept è davvero eco e sostenibile, al top.

Ecco quindi gli ingredienti per una gustosa ricetta:

6 bancali da 120x80 cm
3 bancali tipo americano da 100x120 cm
1 bancale da 60x80 cm
1 bancale tipo americano da 130x110 cm
1 bancale da 100x80 cm
1 piano in vetro stratificato
1 piano cottura
1 forno elettrico
1 lavello

Assemblare con cura e… buon appetito!

Elena Bozzola

Elena Bozzola Architetto

Si è laureata quando la parola “sostenibile” la pronunciavano in pochi e lei si ostinava a spedire email sulla tutela ambientale a tutti i suoi amici. L’incontro con Architettura Ecosostenibile è stato un colpo di fulmine. Ama la fatica delle salite in montagna e una buona birra ghiacciata dopo la discesa.

Ti potrebbero interessare anche...