Progetti di autogrill: un “vulcano” ecosostenibile lungo l’Autostrada dei Laghi

autogrill-villoresi-milano-d

Ai progetti di autogrill si aggiunge Villoresi Est, sorto nel 2012 lungo l’autostrada Milano–Laghi che vanta un flusso di circa trenta milioni di veicoli l’anno, facendone una delle autostrade più trafficate d’Italia. Si erge sul territorio nella forma avveniristica di un conoide, un vulcano ecosostenibile dotato dei più moderni dispositivi e tecnologie ecosostenibili, raggiungendo la considerevole altezza di 27,5 metri. Esattamente di fronte, sul lato opposto, fa ancora bella mostra di sé l’Autogrill Villoresi Ovest, progettato da Pavesi/Bianchetti e inaugurato nel 1958. Un edificio che ancora oggi è fra i più rappresentativi progetti di autogrill, riconosciuto dalla rivista Life come simbolo del boom economico post–bellico e come sogno di modernità.

Progetti in autostrada: lo spazio museale per riqualificare la dogana del Brennero

La visione d’insieme delle due opere, due progetti di autogrill molto innovativi nei loro rispettivi periodi storici, crea l’immagine di un grande portale d’accesso a Milano e all’Italia.

Il progetto di Villoresi Est sull’Autostrada dei Laghi è firmato dall’architetto Giulio Ceppi dello Studio Total Tool di Milano e si sviluppa su un’area di 2500 mq con una struttura di base realizzata totalmente in legno lamellare certificato PEFC, proveniente da foreste sostenibili.

Dai pavimenti alla copertura, tutti i materiali sono ecocompatibili e riciclabili ma la sua rivoluzione tecnologica ecosostenibile è data dalla combinazione vincente di energia geotermica e solare. Il tetto captante del vulcano raccoglie il calore dei raggi solari, mentre un sistema di 420 sonde geotermiche, a una profondità di 25 metri, è in grado di erogare una potenza termica/frigorifera di 380 kW, con un risparmio di circa il 45% dei consumi energetici elettrici e una riduzione del 59% di emissioni di CO2.

autogrill-villoresi-milano-f

Il risparmio idrico è garantito da un sistema di raccolta delle acque piovane riutilizzate per l’irrigazione, gli scarichi delle toilette, la climatizzazione e come riserva antincendio, consentendo un risparmio di oltre 25000 mc l’anno.
Ogni passo di questo progetto è stato guidato dai principi e dagli standard di efficienza energetica del Protocollo LEED, favorendo soluzioni impiantistiche che assicurassero una riduzione dell’impatto energetico e ambientale dell’autogrill.

autogrill-villoresi-milano-c

Un altro aspetto significativo di questa nuova area di servizio sull’Autostrada dei Laghi è il Design For All, cioè una particolare visione del mondo che mette al primo posto le esigenze dei clienti per garantire la massima libertà di movimento e il completo abbattimento delle barriere architettoniche. Per fare questo si sono studiate le necessità di varie tipologie di viaggiatori (famiglie, uomini d’affari, donne in gravidanza, anziani, bambini, disabili, non–vedenti, etc.) adeguando il progetto ai loro bisogni con soluzioni innovative.

autogrill-villoresi-milano-g

Nell’area esterna, un sofisticato sistema di videosorveglianza e passaggi pedonali protetti rendono la sosta più sicura, i non–vedenti possono contare su un particolare percorso tattile e vi sono varie postazioni di ricarica per le auto elettriche. All’interno, i clienti sono accolti da un servizio di assistenza e tutto è studiato secondo i criteri dell’ergonomia per rendere gli spazi totalmente fruibili.

Elena Bozzola

Elena Bozzola Architetto

Si è laureata quando la parola “sostenibile” la pronunciavano in pochi e lei si ostinava a spedire email sulla tutela ambientale a tutti i suoi amici. L’incontro con Architettura Ecosostenibile è stato un colpo di fulmine. Ama la fatica delle salite in montagna e una buona birra ghiacciata dopo la discesa.

Ti potrebbero interessare anche...