New Old: a Melbourne l’abitazione in mattoni riciclati e legno rigenerato

new-old-melbourne-c

La New Old è una semplice e rilassante casa che Jessica Liew ha pensato di realizzare come abitazione personale a Melbourne, in Australia. Il progetto si sviluppa su un’area di circa 380 mq e riesce a fornire spazi luminosi e privati allo stesso tempo. Il carattere forte, che assume l’estetica dell’insieme, è dato principalmente dall’utilizzo di materiali naturali ed ecologici come il legno rigenerato e i mattoni riciclati, liberando così i prospetti e gli ambienti interni da ogni tipo di lusso e di sfarzo.

Altre peculiarità progettuali ricoprono l’aspetto architettonico ed energetico dell’abitazione di Melbourne: il primo è garantito dalla cura che la progettista/inquilina ha avuto nell’elegante articolazione degli spazi e nell’immagine dei prospetti della New Old, mentre il secondo è frutto della fattibilità e della sostenibilità della struttura e degli impianti.

I MATERIALI
Nel progetto di New Oldi materiali naturali sono lasciati a vista e vanno dai mattoni riciclati al legno rigenerato. Quest’ultimo, oltre a tutelare l’ambiente, perché derivante esclusivamente da diverse pratiche di riciclo, è anche un’alternativa economica al legno tradizionale.

I mattoni riciclati, invece, derivano o dal semplice riutilizzo di tutti quei laterizi che hanno conservato condizioni accettabili dopo la demolizione di un edificio oppure da un processo più sofisticato che realizza blocchi costituiti per il 98% da scarti di centrali elettriche a carbone: la cenere volante, prodotta dalla combustione del carbone, viene mescolata con acqua per poi essere compressa a circa 270 atm in un bagno a vapore, la miscela così ottenuta, una volta asciugatasi, raggiunge la durezza del calcestruzzo.

Curiosità: eco–mattoni in carta dagli scarti industriali

IL RISPARMIO ENERGETICO
Particolare importanza è data dallo Stato australiano all’isolamento termico dell’abitazione. A tale riguardo, nella New Old, sono stati utilizzati controsoffitti con doppia orditura, infissi e lucernari con vetro camera e nelle tamponature esterne è stato inserito un doppio strato di isolamento termico.

La composizione degli spazi, inoltre, è stata articolata in modo tale da sfruttare il più possibile l’illuminazione naturale.

Per l’aspetto impiantistico, infine, è stato progettato un sistema di raccolta dell’acqua piovana che confluisce in una cisterna sotterranea.
L’abitazione ha ottenuto dal Governo la classificazione6–Star Energy Raitings”. Il numero di stelle rappresenta la misura delle quantità di dispersione termica dell’edificio: ottenere zero stelle significa che l’edificio non offre alcuna barriera, mentre la certificazione con dieci stelle indica che la casa non necessita di ulteriori sistemi di riscaldamento e/o raffrescamento.

AAA

L’ASPETTO COMPOSITIVO
Oltre ai pregi inerenti l’ecosostenibilità, il progetto ha anche notevoli qualità architettoniche ed estetiche.

L’edificio si sviluppa su due livelli (piano terra e primo piano). Gli spazi di servizio sono il più possibile discreti e celati, mentre gli ambienti della zona giorno sono dotati di grande flessibilità fino al punto che una sala studio può trasformarsi facilmente in una camera per gli ospiti.

Una delle particolarità della casa è la vasca d’acqua per i pesci presente nella corte, che appare aprendo una porta a scrigno con decorazioni cinesi dopo aver percorso un corridoio che presenta una parete decorata da artisti di strada.

new-old-melbourne-d

Dal punto di vista materico e cromatico i prospetti sono caratterizzati da toni di grigio che si combinano con i colori caldi del legno lasciato a vista.
Questo concetto di dualità è ripreso anche all’interno: il beige dei guardaroba delle camere da letto contrastano elegantemente con il blu scuro della moquette, invece la grigia monocromia del bagno ben si ravviva con la grande vasca in legno.

La New Old (nome non casuale) coniuga l’efficienza delle tecniche energetiche moderne con il fascino dell’antico racchiuso nelle collezioni d’epoca che la stessa Jessica Liew ha selezionato durante i suoi numerosi viaggi.






Francesca Pedico

Francesca Pedico Ingegnere edile-architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...