Chico: la città californiana degli alberi e del verde urbano

icon1

Chico, ufficialmente City of Roses, è una cittadina della California, USA, situata nella parte settentrionale della Central Valley californiana, all’inizio della Sierra Nevada e vicino all’inizio delle Cascate Mountain Range. La città di Chico, oltre a vantare la sede di uno dei 25 parchi urbani più grandi del paese, precisamente il quarto parco municipale più grande degli Stati Uniti, ed essere la sede della California State University, è stata insignita

del titolo di “Tree City USA” per ben 26 anni dalla Arbor Day Foundation. Questo titolo le ha dato notevole prestigio non solo a livello turistico, commerciale e in termini di benessere urbano e abitativo, ma ha anche concorso a renderla la sede della prima edizione del California Dream Week, concorso per idee dal design innovativo ed ispirato a logiche di ecosostenibilità rivolto alle scuole californiane e curato dal gruppo Soroptimist International.

CITTA’ GREEN ATTITUDE FIN DALLE ORIGINI
Questa cittadina che vive all’insegna della natura riconoscendola come elemento fondante e qualificativo della propria identità, fa della sostenibilità un punto di forza anche nelle proprie attività commerciali (ad esempio con la Sierra Nevada, uno dei suoi maggiori partner commerciali, anch’essa una fervida sostenitrice di pratiche sostenibili).

Mantenendo una “green attitude” già resa manifesta dal suo primo fondatore, il generale John Bidwell, il quale che promosse una logica di piantumazione e cura del verde fin dal suo anno di fondazione, il 1872, Chico ha ancora oggi uno stile di conduzione che privilegia logiche green, è infatti sede di numerosi workshop gratuiti sulla cura ed il mantenimento del verde urbano, sottolineando come la ricerca dimostri che la cura del verde urbano dia un valore aggiunto, reale e quantificabile, al benessere della comunità.

TREE CITY USA PER 26 ANNI
Chico ad oggi mantiene approssimativamente 31’400 piante urbane e approssimativamente 4000 siti di piantumazione ed implementa un programma dettagliato di mantenimento estensivo del verde per potare e far crescere le nuove piante e mantenere quelle preesistenti, in un sistema che rafforza la struttura del verde urbano, aumentando la longevità delle piante stesse e riducendone i costi di mantenimento. E’ una cittadina circondata da frutteti di mandorle, formazioni geologiche, sorgive e insenature, e molte altre attrazioni per gli amanti della natura, nonché una “bicycle friendly town” con piste ciclabili nella maggior parte delle sue strade. Attraverso poi il programma Nature Explore, denominato anche Kids Explore Club, favorisce genitori ed educatori nell’avvicinamento dei bambini alla natura.

Chico-citta-alberi-c

La foresta/parco urbano di Chico costituisce un importante motivo di orgoglio ed identità per la città, ed è riconosciuto come un suo elemento chiave, fin da quando nel 1984, Chico è stata designata per la prima volta come Tree City USA dal National Arbor Day Foundation, cioè la fondazione statunitense più antica ed estesa che si occupi della cura del verde, nata nel 1972 nel Nebraska “to inspire people to plant, nurture, and celebrate trees”, ancor oggi supportata da donazioni e vendita piante, incoraggiando le varie comunità degli Stati Uniti a diventare Tree City Usa, rispettando 4 standard:

1 – la comunità deve avere un dipartimento dedicato al verde
2 – la comunità deve stabilire una regolamentazione per la gestione e cura del verde
3 – la comunità deve avere un programma di foresteria con almeno un budget di 2 dollari procapite
4 – la comunità deve istituire un Arbor Day, giorno di rispetto e proclamazione, atto alla sensibilizzazione del cittadino alla green attitude.










Lisa Bortolotto

Lisa Bortolotto Architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...