Il bosco in casa. Un’oasi di verde con le conifere nane

Ricreare nei piccoli spazi casalinghi, sul proprio balcone o minuscolo giardino un’oasi verde è un sogno di molti, ma sovente gli spazi ridotti a disposizione non permettono di piantare alberi di grosse dimensioni. Una moderna ed elegante soluzione per ricreare questo ecosistema in dimensioni appropriate alle nostre esigenze è quella di coltivare conifere nane.

In copertina: Pine branches di Lisa Panizza, via Shutterstock.

giardini low cost. Basta un po' di creatività

Morfologia delle conifere nane

Le conifere nane molto in voga nei paesi anglosassoni, non sono miniature ma esemplari a lenta crescita (tra i 5 e i 10 centimetri l’anno), che impiegano molti anni per raggiungere le dimensioni definitive, spesso non superiori agli 1-2 metri di altezza e larghezza.

Queste piante sempreverdi dalle forme geometriche compatte (globosa, piramidale, affusolata, a guglia), presentano un fogliame molto decorativo dall' aspetto soffice e piumoso o denso e acuminato, le cui cromie spaziano dai diversi toni del verde, al glauco con sfumature azzurre per giungere al giallo e portano piccoli coni fruttiferi.

conifere-nane-a

conifere-nane-b

conifere-nane-c

Usi delle conifere nane

Di piacevole attrattiva si prestano a molti usi in diversi contesti ed il lento accrescimento ne permette l'allevamento in contenitore.

La varietà e la bellezza di colori e forme consente di utilizzare questi esemplari per creare schemi ornamentali dal grande impatto visivo, punti decorativi di attrazione in tutte le stagioni.

Possono essere piantate singolarmente o in gruppi, sia per formare macchie di colore perché facilmente accostabili ad altre piante, quali piccoli arbusti, bulbose ed erbacee, che bordure o  tappezzanti alternativa ai tappeti erbosi, nei siti dove la manutenzione di questi ultimi risulti problematica.

conifere-nane-d

Esigenze e cure culturali

Piante rustiche e longeve, adatte a qualunque clima e tipo di terreno. Coltivarle è abbastanza semplice anche per chi non possiede il pollice verde, per le poche esigenze e le limitate cure che richiedono.

Un'accurata attenzione dev'essere rivolta ai ristagni idrici se decidiamo di coltivare questi esemplari in contenitore, dove è necessario verificare che il terreno sia ben drenato.

conifere-nane-e

conifere-nane-f

Elenco delle specie più interessanti

Chamaecyparis  pisifera "Filifera Aurea" e  "Boulevard"

Chamaecyparis lawsoniaia "Ellwoodii"

Chamaecyparis obtusa "Nana Gracilis"

Cryptomeria Japonica "Lobbii nana"

Tsuga canadensis "Nana Gracilis"

Juniperus chinensis "Stricta variegata"

Juniperus squamata "Blue star"

Juniperus horizontalis "Andorra variegata"

Juniperus x media 'Plumosa Aurea'

Pinus mugo "Ophir" , "Varella"  e "Winter gold"

Picea pungens "Glauca Globosa"

Picea abies "Nidiformis"

Picea abies "Pumila"

Pinus parviflora 'Glauca'

Thuja occidentalis "Sunkist" e "Rheingold"

Erika Maggi

Erika Maggi Agronomo Paesaggista

Ti potrebbero interessare anche...