Bird Apartment: case sull’albero per la nidificazione degli uccelli

Bird-apartment-e

Lo studio giapponese di Nendo, specializzato in creazioni sorprendenti e fuori dal comune, sempre iconiche ed originali, ha realizzato Bird Apartment: una casa sull’albero progettata per il Momofuku Ando Center, una struttura firmata Kengo Kuma and Associates e realizzata nel 2010 per promuovere attività naturalistiche. Il centro è situato nella foresta di Komoro City, nella prefettura montuosa di Nagano in Giappone.

La colossale casetta è pensata in primo luogo per i volatili, poiché offre decine di sistemazioni alle numerose specie che popolano la zona circostante. Inoltre è utilizzabile anche per eventuali naturalisti e birdwatchers. È costituita, da un lato, da 78 casette per la nidificazione assemblate tra loro, mentre dall’altro si trova un appartamento nascosto, il cui accesso, per una sola persona, è reso possibile passando da una scaletta sul retro della casa.

L’interno, costituito da un’unica stanza permette di osservare, nascosti dalle pareti, la vita degli uccelli, senza timore di essere scoperti ed essere al contempo completamente partecipi di ciò che accade nei nidi, grazie anche a dei piccoli fori praticati nella parete a cui sono attaccati i nidi. Si è voluta quindi creare un’abitazione collettiva, da cui studiare e osservare la vita dei volatili nel centro ricerca, in modo tale da unire umani e uccelli in una convivenza pacifica.

Bird-apartment-f

Nendo, con l’ironia che più lo contraddistingue, ha lavorato sulla forma della casa e sui materiali: ha infatti mantenuto l’idea tradizionale di una casetta per uccelli in legno con il tetto spiovente, che qui viene stilizzata e al tempo stesso ripetuta anche nei piccoli nidi applicati in facciata, in una sorta di moltiplicazione dell’archetipo.

Foto di Masaya Yoshimura e Daici Ano








Violetta Breda

Violetta Breda Architetto

Laureata in Architettura delle Costruzioni presso il Politecnico di Milano e in Conservazione presso lo IUAV di Venezia. Ama il design, gli animali e scrivere: ha coniugato queste sue passioni in un progetto online che unisce animali e umani grazie all’architettura e al design. La trovate qua e là per l’Italia, ma soprattutto sui social network.

Ti potrebbero interessare anche...