Costruire in legno. Edifici a basso consumo energetico

AAA

Tra i materiali e le tecnologie che permettono di realizzare edifici a basso consumo, il legno è certamente quello che presenta innumerevoli vantaggi economici e ambientali. Gli sforzi volti a migliorare l’efficienza energetica e a tener conto delle fonti di energia rinnovabile progrediscono, principalmente nel settore delle nuove costruzioni dove la sfida attuale è rivolta alla costruzione di architetture NZEB–Nearly Zero

Energy Buildings. E proprio nel contesto architettonico europeo si sta prendendo piede la diffusione dell’uso di materiali ecocompatibili ed energeticamente sostenibili: il legno –da sempre considerato rilevante come materiale nelle scelte progettuali– viene impiegato come materiale strutturale.

I recenti sistemi costruttivi in legno massiccio consentono ai progettisti di spaziare in quanto ad inventiva costruttiva e nello stesso tempo offrono enormi opportunità dal punto di vista del risparmio energetico e del comfort ambientale interno.
Non va inoltre dimenticato che il legno è ingloba nella proprie fibre qualità non solo fisiche ma valori intrinseci legati ai vari periodi storici nei quali si è evoluto il suo uso.

“Costruire in legno – edifici a basso consumo energetico” nasce con l’intento di divulgare le esperienze accresciutesidurante il Master CasaClima della Libera Università di Bolzano.
Il volume illustra oltre i sistemi a telaio anche quello di tipo X–lam, ed analizza come impostare un progetto considerando gli aspetti grafici. In relazione alle fasce climatiche, i dettagli costruttivi riportano i tabulati di verifica delle prestazioni energetiche e le indicazioni di spessori e quant’altro concorra ad ottenere una soluzione ecosostenibile.

“Costruire in legno – edifici a basso consumo energetico”è utile sia a professionisti che studenti: le schede infatti riportano soluzioni anche complesse ma chiarite con esempi basati su immagini renderizzate estremamente realistiche,schemi e analisi termoigrometriche.

Scheda tecnica del libro
Titolo: Costruire in legno – edifici a basso consumo energetico
Formato: 24x24illustrato a colori
Editore: Bozen–Bolzano University Press
Pagine: 175
Edizione: Luglio 2010 (II Edizione)
ISBN: 978–88–6046–026–4

Gli autori
Cristina Benedetti

Docente del corso di “Environmental Design” alla facoltà di Scienze Tecnologiche della University of Bozen–Bolzan.
Direttrice del Master in Environmental Design “CasaClima” presso la Free University of Bozen.
Dal 1975 al 2008 ottiene la carica di Assistente e quindi di Docente presso la Facoltà di Architettura dell’Università della Sapienza diRoma.
Ricercatrice al COFI Laboratory di Vancouver (Canada) e all’Università di Kassel (Germany). Docente esterno presso la Facoltà di Architettura di Lisbona in Portogallo, I.Hendrix a Belo Horizonte (Brasile), S.Francisco de Quito (Ecuador), Las Palmas (Spagna), Facoltà di Architettura di Lund e di Delft (Svezia e Olanda), Victoria University of Wellington (Nuova Zelanda), di Strathclyde a Glasgow (Scozia) e del Rensselaer Polytechnic Institute – RPI (USA).
Dal 1987 opera come ricercatrice nei seguenti ambiti: Architettura Bioclimatica ed edifici in legno.
Vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali, i suoi progetti e le sue ricerche sono state pubblicate in molte importanti riviste di architettura.

Estratto
In molti Paesi europei si ritiene che il legno impiegato nelle costruzioni sia una misura efficace per ridurre l’effetto serra e ne viene incentivato l’utilizzo attraverso politiche mirate di sviluppo e programmi di promozione, nell’edilizia pubblica come in quella privata. Il tasso di utilizzazione della risorsa legno risulta tuttavia nettamente inferiore al tasso di crescita: smentendo una credenza diffusa, le riserve forestali aumentano mentre le foreste diventano in media sempre più vecchie […]

Acquista il libro

AAA

Entra nel libro







Mariangela Martellotta

Mariangela Martellotta Architetto

Architetto pugliese. Prima di decidere di affacciarsi al nascente settore dell’Ecosostenibilità lavorava nel settore degli Appalti Pubblici. È expert consultant in bioarchitettura e progettazione partecipata. Opera nel settore della cantieristica. È membro della Federazione Speleologica Pugliese.

Ti potrebbero interessare anche...