Ogni camera è un container: l’edificio futuristico e riciclato

hotel-container-b

I container, sono utilizzati per il trasporto di merci su navi, camion e treni, ma con alcuni adattamenti, possono essere sfruttati anche come case di emergenza per terremotati o per ambulatori. Non è però usuale vederli come parte integrante di un edificio, ecco perché guardando il progetto dell’Hive–Inn, colpisce molto l’originalità di questo hotel. Ecosostenibilità, forme futuristiche e colori sgargianti sono le parole che racchiudono la particolarità di questo progetto, proposto dagli architetti Ova Studio di Hong Kong, che ha suscitato molto interesse per la sua massima flessibilità e adattabilità alle funzioni più svariate.

Container: vecchi silos diventano alloggi per studenti in Sudafrica

L’IDEA DI BASE: IL RICICLO

I progettisti partono da un’idea di base: recuperare container abbandonati sfruttando il più possibile le loro potenzialità.

hotel-container-a

Questi infatti sono dei grandi parallelepipedi metallici, molto resistenti, e il loro interno può trasformarsi in uno spazio fruibile da più persone. Come un edificio è articolato in più stanze, così nell’Hive–Inn ogni stanza è rappresentata da un modulo container riciclato che ospita una realtà autonoma e flessibile in base alle esigenze dell’hotel.

hotel-container-c

UNA STRUTTURA MUTEVOLE

L’Hive–Inn è caratterizzato da una struttura molto semplice: una griglia metallica centrale in cui vengono “inseriti” i moduli container. Questi sono assemblati uno all’altro creando piani dell’edificio con forma di volta in volta diversa, lasciando spazio anche ad aree verdi e terrazzi.

hotel-container-d

hotel-container-e

I moduli container possono essere rimossi o spostati tramite una gru posta sulla parte superiore dell’edificio, ed ospitano funzioni diverse: uffici, negozi o ambulatori. Inoltre i progettisti, propongono di utilizzare i moduli come strumento di promozione pubblicitaria per famosi brand: attraverso un restyle del container infatti, si possono evidenziare i loghi del brand e ospitare allestimenti espositivi richiamando numerosi visitatori.

Filomena Dato

Filomena Dato Architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...