5 piccole case per proteggersi dai freddi venti del nord

5-case-nord-a

Opera dello studio di architettura norvegese Jarmund/Vigsnæs AS Architects, questo progetto, terminato nel 2012 sull’isola danese di Sjælland, esprime l’attenzione verso la natura ed il paesaggio che da sempre caratterizza il design nord europeo. Si tratta di un intervento di edilizia residenziale destinato ad una sola famiglia ma costituito da ben 5 piccole case, disposte in modo da proteggere gli abitanti dal vento gelido chesoffia su quest’isola posta tra Svezia e Danimarca.

Case per le vacanze: l’abitazione svedese tra bosco e mare

Il paesaggio è ancora immacolato e non sono le case ma la vegetazione a caratterizzarlo, attraverso un susseguirsi di boschi di abeti e betulle.
È proprio in questo scenario naturale che si inserisce in modo discreto e rispettoso quello che a prima vista si presenta come un piccolo villaggio rurale, il cui impianto ricorda quello delle fattorie del luogo.

5-case-nord-b

Nelle 5 piccole case per vacanze in Danimarca si trovano tutte le funzioni primarie presenti normalmente in un’unica abitazione, il cui fulcro, nonché centro di distribuzione dei vari ambienti, si trova all’esterno, nello spazio generato dalla disposizione a stella degli edifici. Tale sviluppo crea una serie di aree all’aperto, in aggiunta a quella centrale, che consentono di godere del paesaggio sotto diverse inquadrature, rimanendo protetti dal vento gelido che soffia costantemente su quest’isola del nord.

5-case-nord-c

5-case-nord-g

Le case mantengono tutte la stessa altezza variando invece in lunghezza e larghezza, in base alle funzioni ospitate, questo consente di movimentare l’intero complesso architettonico mantenendo comunque un concetto unitario.

5-case-nord-d

5-case-nord-e

I materiali utilizzati sono per la maggior parte naturali e provenienti dall’ambiente circostante.
L’area centrale è pavimentata con lastre di pietra scura che catturano il calore diurno per poi rilasciarlo lentamente. È il legno a definire la pavimentazione delle aree esterne perimetrali e a caratterizzare anche le facciate e gli interni, dove trovano posto pochi mobili e rivestimenti chiari in betulla.

5-case-nord-g

5-case-nord-h

I tetti sono invece protetti da una lamiera grigia, anch’essa utile per l’accumulo di calore, lamiera che prosegue lungo le pareti esterne laterali.
La luce naturale filtra dai lucernari posti lungo le falde e dalle vetrate, lasciando apprezzare vedute del paesaggio sempre diverse.

5-case-nord-i

5-case-nord-l

Una casa che offre quel senso di protezione che tutte le abitazioni dovrebbero trasmettere, permettendo di godere del meraviglioso ambiente naturale circostante, selvaggio e sempre mutevole.

Marta Boriani

Marta Boriani Architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...