La resistenza e la versatilità del bambù per un centro educativo per bambini

AAA

Il Soneva Kiri Resort si trova a Koh Kut, un’isola della Thailandia situata nell’arcipelago al confine con la Cambogia. È stato realizzato nel 2009 dallo studio 24H Architecture di Rotterdam, con l’intento di dar vita ad una composizione di icone ecologiche dal design suggestivo: tra queste la struttura più interessante è il centro educativo per bambini. Adagiato su un pendio boscoso che si affaccia sul mare, il sistema strutturale del centro educativo esalta la grande versatilità e malleabilità del bambù.

Architettura in Bambù: il bar che sembra una foresta

Lunghezza, flessibilità e resistenza delle canne di bambù hanno consentito di dar vita ad un organismo edilizio scultoreo, una forma simile ad una manta gigante, pesce cartilagineo che vive nei mari caldi dell’Oceano Indiano e del Pacifico.

centro-educativo-bambu-b

centro-educativo-bambu-c

La copertura del centro educativo, con sbalzi che raggiungono gli 8 metri, funge da protezione all’eccessivo irraggiamento e alle piogge intense. Tre colonne di ancoraggio composte da fasci di canne sostengono il tutto e sono fissate a tre plinti di base in calcestruzzo armato.

centro-educativo-bambu-d

centro-educativo-bambu-e

Tramite una rampa e poi una scala entrambe in legno, si accede ai locali che, grazie alla loro permeabilità al passaggio di aria e luce naturale, facilitano il risparmio energetico.

centro-educativo-bambu-f

Gli interni sono in rattan, pianta rampicante diffusa in Thailandia e in tutto il sud–est asiatico, il cui fusto viene opportunamente scortecciato e modellato per creare intrecci decorativi e strutture resistenti.

Dal punto di vista compositivo l’ambiente è un open–space che si articola in spazi fluidi, sinuosi dalle tonalità calde: un cine–auditorium per filmati e giochi, una biblioteca, un’aula artistica, una sala della moda, una stanza per la musica e un grande cesto sospeso pieno di cuscini colorati, come luogo di riposo.

centro-educativo-bambu-g

centro-educativo-bambu-h

Curioso lo scivolo attraverso il quale si può raggiungere giocosamente l’esterno. Altre icone del resort offrono un blocco servizi e una cucina, ove i bambini, con l’aiuto di un cuoco, possono apprendere semplici elementi sulla preparazione dei cibi e conoscerne la loro provenienza; viene messo a loro disposizione anche un piccolo orto dove possono imparare a raccogliere le verdure.

centro-educativo-bambu-i

Per il suo carattere quasi spaziale ma nello stesso tempo fiabesco e organico il centro educativo esercita un grande fascino nei bambini, ai quali viene offerta la possibilità di apprendere, col gioco e la creatività, utili elementi di ecologia e rispetto dell’ambiente.

Federico Da Dalt

Federico Da Dalt Architetto

Vive a Colle Umberto (Treviso) e Venezia, città dove si è laureato con la tesi Abitazioni sostenibili in Bangladesh: un progetto di alloggi in bambù e terra cruda adatti a convivere con le alluvioni. Si diletta nella poesia, nel canto e nel teatro, ama i giri in bicicletta e le escursioni in montagna.

Ti potrebbero interessare anche...