Giardini sospesi. 5 idee originali per arredare con il verde

Esempio di giardino sospeso

Pratici e deliziosi i vasi sospesi con piante rigogliose e ricadenti! Abbelliti da corde colorate e intrecci macramè, in stile rustico o minimal-chic sono ideali per rallegrare abitazioni e balconi poco spaziosi. Diffusi negli anni ’70, sono ritornati in voga negli interni dai soffitti alti ma anche nei bagni, cucine e uffici asettici. Varietà di scelta anche per le piante da sospendere: bonsai, aromatiche e piante antinquinanti dal portamento ricadente o "a cespuglio". Così si potrà respirare la natura grazie alle rose rampicanti, cactus, bulbifere e tutte le piante che assorbono nutrimento dall’umidità dell’aria (per es. la Tillandsia). Come possiamo introdurre nuvole di verde anche negli ambienti più piccini? Di seguito 5 idee originali per "giardini sospesi", studiati per diverse specie e stili di arredamento.

UNA SCRIVANIA VERDE: ARREDARE CON LE CARTOLINE VEGETALI

Giardini sospesi per arredare con il verde

 Fedor van der Valk, "String gardens" Fedor van der Valk, "String gardens"

Piante zen sospese

Molti designer si sono sbizzarriti in lampadari-terrari, sacche per pareti e vasi a testa in giù per ottimizzare gli spazi senza rinunciare al verde. Nei lampadari green con paralume porta-piante, la luce e il calore aiutano anche la fotosintesi clorofilliana. Tra tutte le coltivazioni sospese, la più spettacolare e complicata è l’antica tecnica Kokedama, che consiste nell’alloggiamento delle piante in "perle di muschio". Le specie sono praticamente senza vaso, in vassoi o appese con fili invisibili. L’artista olandese Fedor van der Valk ha riportato alla moda il metodo giapponese con i cosiddetti "string gardens", eteree installazioni che portano mini oasi naturali all’interno delle abitazioni. Le sfere di terriccio sembrano volare o quasi sfiorare il pavimento, a seconda della dimensione e specie arborea. Il segreto è nel corretto bilanciamento delle parti; per i primi esperimenti è preferibile, quindi, composizioni con piccole piante, ad esempio felci e piante grasse. Inoltre, si deve utilizzare terriccio argilloso speciale (Ketotsuchi, Akadama e muschio vivo) e, come per qualsiasi pianta sospesa, è fondamentale una corretta esposizione e una regolare innaffiatura.

 Shane Powers, le piante zen sospese per l'arredamento Shane Powers, le piante zen sospese per l'arredamento

 Warp & Weft, Bohemi Pots vasi per piante sospesi Warp & Weft, Bohemi Pots vasi per piante sospesi

Giardini sospesi per arredare con il verde

Idee di giardini sospesi

Bocce di vetro e corde vivaci

Un singolo ramoscello mostrerà la sua delicatezza e, al contempo, sorprendente forza, all’interno di una boccia di vetro sostenuta da corde nautiche o da intrecci macramè. Giorno dopo giorno potrà essere osservato nella sua naturale evoluzione e crescita; per far posto, dopo poche settimane, ad un nuovo germoglio o ad un mini-terrario realizzato ad hoc.

 Logankilleninteriors, Residenza a Nashville: arredare con il verde Logankilleninteriors, Residenza a Nashville: arredare con il verde

 A destra, Urban Wild Studio, Geometric Brass Plant Hanger (Cube) + Air Plant A destra, Urban Wild Studio, Geometric Brass Plant Hanger (Cube) + Air Plant

Allegre e rigogliose

Le piante sospese e vasi di fiori possono donare un tocco di vivacità e freschezza, grazie agli economici vasi in plastica o in ceramica smaltata. Qualsiasi angolo di casa sarà completamente rallegrato da piante ancorate alle mensole, travi o telai delle finestre. In alternativa, si possono usare cestini di vimini o vasi geometrici dal gusto minimalista.

 Warp & Weft, Bohemi Pots Warp & Weft, Bohemi Pots

Doppio colore

Le corde colorate rallegrano e caratterizzano qualsiasi ambiente, ancor di più se si usa la stessa sfumatura per dipingere i contenitori interamente o in fasce oblique. Le verdi e plissettate felci spiccheranno sui colori pastello e sulle tinte forti dei loro vasi, in perfetto accordo con l'interior design.

Idee di giardini sospesi

Idee per giardini sospesi in canne di bambu

Piante in linea

Su pareti cieche, recinzioni e porticati è consigliabile sospendere piante in linea o su una griglia metallica. Le composizioni più riuscite sono realizzate con lo stesso tipo di vaso ma con diverse specie, in modo da evitare l'effetto disordinato. Si possono utilizzare anche canali di gronda, bambù e singoli contenitori riciclati e colorati, basta che siano facilmente raggiungibili per qualsiasi cura. L’orto appeso è perfetto a cielo aperto, ma anche in cucina agganciato al soffitto o alle pareti riporterà l’aria campestre nelle nostre abitazioni e sarà comodissimo per insaporire i piatti! 

Elisa Stellacci

Elisa Stellacci Architetto

Di origine barese e studi ferraresi, si occupa di architettura e grafica a Berlino. Lavora in uno studio di paesaggio, adora le ombre, concertini indie-rock e illustrazioni per bimbi. Volubile e curiosa, si perde nei dettagli e divide non equamente il tempo tra lavoro, amici e passioni.

Ti potrebbero interessare anche...