Woodly: gli artigiani del legno e i prodotti sostenibili fatti per durare

woodly-prodotti-legno-a

In un edificio del 1600 a Faviano Superiore, frazione di Lesignano de’ Bagni (PR), Laura Consorti e Valerio Vinaccia hanno trovato casa per la famiglia e per Woodly, la loro azienda, che produce mobili e oggetti per la casa in legno lavorando come artigiani per unire saperi tradizionali e nuove tecnologie in oggetti fatti per durare. L’obiettivo che si sono posti i fondatori è quello di perseguire la sostenibilità ad ogni livello: dall’ideazionealla produzione dei prodotti sostenibili, dalla distribuzione alla messa in esercizio.

woodly-prodotti-legno-b

Il laboratorio, gli uffici e il magazzino dell’azienda Woodly sono ospitati negli ambienti che erano adibiti a stalla e a fienile, mentre l’antica casa in pietra, costruita e ampliata nei secoli, con la torre cinquecentesca che domina il piccolo borgo, è diventata in parte dimora in parte casa per gli ospiti che desiderano vedere il processo di ideazione e di produzione di ogni oggetto.

woodly-prodotti-legno-c

I loro prodotti sostenibili sono realizzati principalmente in massello di legno o multistrato certificato FSC. Le colle e le pitture impiegate sono tutte a base di acqua, mentre le finiture sono realizzate con materiali privi di composti inorganici come l’olio di lino, l’olio estratto di agrumi e la cera di carnauba. Inoltre per i mobili per i bambini le finiture sono eseguite con gommalacca e cera. La gommalacca è un polimero naturale commestibile, che viene tutt’oggi usato anche come colorante alimentare.

Dall’ideazione alla produzione del prodotto tutte le scelte sono studiate nei minimi dettagli per sfruttare al meglio le potenzialità del materiale e minimizzare gli sprechi.
Le macchine utilizzate per la lavorazione del legno sono a controllo numerico: i tempi vengono ottimizzati e tutti i “ritagli” di materiale vengono sfruttati. Un pezzo di legno, un chiodo e un magnete sono bastati, ad esempio, per creare un semplice ed originale apribottiglie. Invece, gli scarti della lavorazione del legno, che non possono essere in alcun modo reimpiegati, vengono utilizzati per alimentare una stufa ad alta efficienza che garantisce il riscaldamento dei laboratori.

woodly-prodotti-legno-d

Non sprecare nulla, come gli artigiani di un tempo, significa anche produrre oggetti che durino, filosofia che guida ogni scelta dell’azienda e che traspare dalle parole di Valerio Vinaccia: “Credo, che il vero design ecologico sia quello che studia un buon prodotto, fatto per durare (tanto), che sappia invecchiare e magari anche migliorare nel tempo. Sinceramente sono stufo della cultura usa e getta, preferisco quella usa e tieni”.

La culla Roll è uno dei risultati materiali di questa affermazione: robuste corde di cotone, un guscio in multistrato di faggio, un involucro in feltro di lana e un materassino in cotone e pula di farro biologica sono serviti per realizzare una culla sospesa che accoglierà un bimbo nei suoi primi mesi di vita e anche quando sarà più grande. Infatti Roll è smontabile e il guscio in legno diventa agilmente un comodo tavolino per giocare e disegnare.

woodly-prodotti-legno-a

Avere un’azienda ecosostenibile non significa soltanto curare tutti gli aspetti della produzione, ma anche attivare processi che contribuiscano alla nascita di situazioni favorevoli allo sviluppo sostenibile.

woodly-prodotti-legno-e

La Woodly ha infatti messo in atto diverse collaborazioni con gli artigiani della zona per creare una fabbrica diffusa con lo scopo di favorire da un lato la riscoperta e il mantenimento di antichi saperi legati alle tradizioni del territorio e dall’altro contribuire a sostenere economicamente le comunità locali. Inoltre, in questo modo, si creano nuove opportunità di crescita e di cooperazione tra aziende apparentemente incompatibili e di settori diversi.

Ad esempio, recentemente i designer della Woodly stanno collaborando con un’azienda vinicola della zona per mettere a punto una cassetta in legno per il confezionamento e la spedizione di vini che eviti al 100% le rotture.

  • crediti fotografie © Woodly
Chiara Nicora

Chiara Nicora Architetto

Architetto interessato ad approfondire i temi legati alla riqualificazione del costruito, progetta case e allestimenti temporanei. Affascinata dal mondo dell'arte in tutte le sue molteplici espressioni, dedica il suo tempo libero come volontaria per il patrimonio culturale.

Ti potrebbero interessare anche...