Spreco d’acqua. La ”rain storage bench” lo riduce

Progetto

Nonostante la superficie terrestre sia coperta per il 71% da acqua, l’acqua dolce rappresenta solo lo 0,008% di quella totale. E’ chiamata l’oro blu perché in molte parti del mondo scarseggia ed è considerata preziosa come l’oro. Dovrebbe essere ritenuta preziosa anche da noi, che abbiamo la fortuna di vederla scorrere dai rubinetti di casa. Troppo spesso però, viene sprecata.

Yoonshik Lee, designer coreano, ha ideato una panchina speciale, contro gli sprechi d’acqua. La rain storage bench, accumula l’acqua piovana evitando che cada al suolo e vada persa. La trattiene al suo interno finché non servirà per irrigare i prati che la circondano. In questo modo, eviterà che, nel periodo estivo e quando non piove, venga utilizzata l’acqua potabile prelevata dalla rete cittadina.

Ha un attacco speciale per pompa ed è in grado di riempire una bottiglietta da mezzo litro d’acqua in 5 secondi.

In più, grazie alla fenditura e all’inclinazione della seduta, non avrà il problema del ristagno d’acqua, così fastidioso dopo la pioggia.

Il progetto di Yoonshik Lee, ha partecipato al concorso di Design Boom: Green Life. Anche Endless warm: guanti e cappello fotovoltaici hanno partecipato a questo concorso.

Clicca sull’immagine in alto per ingrandirla e capire meglio come funziona il progetto

Scopri di più sul progetto Rain storage bench

Guarda gli altri progetti sul sito Design Boom

Antonia Guerra

Antonia Guerra Ingegnere Edile ed Architetto

Architettura Ecosostenibile, che ha fondato durante gli anni universitari, è il suo piccolo gioiello. A Londra, dove vive, progetta case per ricchi signori londinesi. Nel tempo libero si aggira in bicicletta tra i grattacieli della City, organizza pic-nic e si dedica alla pittura ad acquerello.

Ti potrebbero interessare anche...