VenTo: la pista ciclabile che attraversa la pianura padana

Vento-pista-ciclabile-d

Progetto ambizioso correlato alla realizzazione di Expo 2015 a Milano: una pista ciclabile che attraversa la pianura padana, da Venezia a Torino seguendo il corso del Po. L’idea arriva proprio dal capoluogo lombardo, dove presso il Diap del Politecnico di Milano (Dipartimento di Architettura e Pianificazione) una squadra di ricercatori guidati dal Professor Paolo Pileri, responsabile scientifico della ricerca, ha deciso di proporre larealizzazione di un collegamento “interregionale” a larga scala non solo utile, ma anche divertente per chi potrà usufruirne.

PEDALARE E AMMIRARE: ATTIVITÀ A IMPATTO ZERO
Il progetto prevede un percorso di 679 km, in parte già realizzati poiché comprende alcuni tratti di piste ciclabili esistenti. Il percorso si svilupperà lungo gli argini del Po, su alcune vie di campagna e per alcuni tratti su strade urbane, toccando 4 regioni, 12 province e 121 Comuni, tra cui Venezia, Ferrara, Mantova, Sabbioneta, Cremona, Pavia, Valenza, Casale Monferrato, Torino. Si tratta di un progetto che permetterebbe di avere un collegamento a bassa velocità, che non comporta inquinamento durante l’uso, a basso impatto ambientale, che consentirebbe inoltre di conoscere luoghi e località altrimenti non attraversabili.

COSTI E VANTAGGI
VenTo è un progetto che potrebbe davvero aiutare l’economia locale delle località toccate dal percorso: aziende agricole, strutture recettive per la sosta dei ciclisti, visite ai luoghi di interesse culturale e paesaggistico.

Inoltre se si considera il basso costo delle opere, il progetto diventa ancora più interessante:
15% di tratti già pedalabili in sicurezza (102 km)

21% di tratti pedalabili a seguito di interventi rilevanti (145 km al costo di 61 milioni di euro)
22% di tratti pedalabili con piccoli interventi per la messa in sicurezza (148 km al costo di 18 milioni di euro)
42% di tratti pedalabili modificandone le regole d’utilizzo (284 km per 1 milioni di euro).

Il costo finale risulta essere quindi di circa 80 milioni di euro, per avere un percorso ciclabile che potrebbe rilanciare l’economia e la voglia di pedalare di Italiani e turisti che visitano il nostro Paese.

Vento-pista-ciclabile-c

Elena Zonca

Elena Zonca Architetto

-

Ti potrebbero interessare anche...