Green Angel. Lo zaino fotovoltaico che ricarica l’iPod

Green-angel-a

Cellulare, iPad, iPod, iPhone, sono oggetti ormai di uso comune, che portiamo sempre con noi e di cui non sappiamo più fare a meno. Per questo motivo a tutti, almeno una volta, sarà capitato di provare quel senso di fastidio, quando, mentre siamo fuori casa e ne abbiamo più bisogno, loro puntualmente si scaricano! Una interessante soluzione al problema ci viene proposta da un designer cinese, Leon Zhu, che ha pensato di utilizzarecome carica batterie, un oggetto altrettanto facile da portarsi dietro: uno zainetto!

Green-angel-b

Sul retro di un comunissimo zaino, che può avere varia capienza, viene collocato il dispositivo che fa da caricatore. Largo 30 cm e lungo 39 cm, presenta dei pannelli solari che all’occorrenza si aprono a ventaglio per captare i raggi solari. Con un totale di 8 pannelli, 4 per lato, si raggiunge una superficie netta di 4,2 mq in grado di generare l’ energia elettrica utile per i nostri accessori tecnologici. All’interno dello zaino si trova una piccola presa a cui è possibile collegare il dispositivo portatile che abbiamo bisogno di ricaricare, mentre il livello di carica può essere monitorato da un display posto sul retro, tra le ali. Il design è molto semplice, e quando i pannelli sono in funzione ricordano un paio di ali spiegate. Ed è proprio dalle ali che deriva il nome di questo simpatico accessorio: “Green Angel solar power backpack”. Non ancora in commercio, ha però tutte le potenzialità per diventare uno dei prodotti più desiderati e alla moda, unendo praticità, multifunzionalità e un design fresco e giovanile.

Marta Puleo

Marta Puleo Architetto

Rotella metrica come portachiavi, matita sempre in borsa, gira per la città sempre pronta ad appuntare qualcosa sul suo taccuino. Internet è la sua finestra sul mondo delle novità architettoniche. Ama sperimentare nuove tecniche costruttive, progetta case green e nel tempo libero si rigenera con Mojito:.il suo micione.

Ti potrebbero interessare anche...