Agroenergie e biomassa. Impianti, applicazioni, incentivi, normativa

agroenergie-biomassa-libro-b

Nei territori a forte vocazione agricola la promozione delle agroenergie ha innescato grande attenzione verso le tecnologie che potrebbero offrire nuove opportunità di reddito e di sviluppo al settore agricolo, per il quale la diversificazione diventa strategica. Purtroppo come ogni tecnologia anche quella legata alle fonti rigenerabili va ponderata e valutata nelle modalità di utilizzo. “Agroenergie e biomassa” è un testo che aiuta a capire quali scelte affrontare, gli impianti da preferire in base alle esigenze e come ottenere incentivi e bonus in base alla normativa vigente.

Impianto di Crescentino: l’Italia prima al mondo nella produzione di bioetanolo da biomassa

Vuoi per l’emergenza energetica, vuoi per la tutela del territorio e delle sue risorse – quali patrimoni collettivi – e anche per ovviare alla crisi che deve vedersela sia con la produzione energetica che con il cruciale problema dello smaltimento di rifiuti, alla fine si sono venute a congiungere varie opportunità che sono state individuate nelle potenzialità delle cosiddette “agroenergie” e della “biomassa”.

Cosa occorre per investire in queste fonti rinnovabili?
Un approccio prudente, ragionato e soprattutto un’approfondita conoscenza degli impatti che non solo le stesse tecnologie ma anche le materie prime per farle funzionare hanno sull’ambiente. Tutto nell’ottica di una sostenibilità concreta che non rischi di dare inaspettati risvolti negativi in futuro.

“Agroenergie e biomassa” non dà giudizi di parte circa la bontà o meno di un tipo di impianto, ma offre la possibilità di ragionare su quale sia, a seconda delle esigenze riscontrate in un dato caso, la scelta più opportuna.
Il testo è aggiornato al D.Lgs 3 Marzo n.28 ( in attuazione della direttiva 2009/28/CE e nel rispetto dei criteri stabiliti dalla legge 4 giugno 2010 n. 96 ).

agroenergie-biomassa-libro-c

“Agroenergie e biomassa” è suddiviso in tre sezioni: l’introduzione all’argomento base del testo, le modalità per accedere agli incentivi in Italia e a seguire una carrellata di esempi corredati da schemi grafici e calcoli che esemplificano i rendimenti degli impianti analizzati.
Per ogni esempio – e quindi ogni impianto – sono state determinate le tariffe incentivanti e gli eventuali premi e bonus connessi al tipo di tecnologia scelta.

agroenergie-biomassa-libro-d

Anche in foreste gestite sostenibilmente l’aumento di estrazione di biomassa puó provocare un’alterazione.

Molto utile il capitolo che chiude il testo e in cui sono chiarite le modalità per la connessione in rete dei vari tipi di impianto.
Trattasi di un testo destinato agli operatori del settore delle agroenergie o quanto meno a chi già possieda le basi conoscitive per poterne apprezzare gli approfondimenti e le considerazioni riportate dall’autore.

agroenergie-biomassa-libro-e

In alto: la lunga catena delle agroenergie e delle biomasse per produrre energia elettrica e termica.

Scheda tecnica del libro
Titolo: Agroenergie e biomassa – Impianti Applicazioni – Incentivi – Normativa
Formato: 240x210 mm
Editore: Dario Flaccovio Editore – Collana Energia
Pagine: 202
Data pubblicazione: Ottobre 2013
Autori Giuseppe Dell’Olio
ISBN: 9788857902029
Lingua: Italiano

Autori
Giuseppe Dell’Olioè laureato in ingegneria elettrotecnica, si occupa di sistemi per l’efficienza energetica e di fonti rinnovabili di energia. Attualmente fa parte della Direzione Studi, Statistiche e Servizi Specialistici del GSE S.p.A. Collabora con il CEI, con il CENELEC e con la IEC sul tema della generazione distribuita e delle smart grid; è coordinatore di gruppi di lavoro europei ed internazionali e autore di volumi di argomento tecnico e di numerose pubblicazioni. Tiene frequenti corsi su temi legati all’utilizzo efficiente dell’energia.

Mariangela Martellotta

Mariangela Martellotta Architetto

Architetto pugliese. Prima di decidere di affacciarsi al nascente settore dell’Ecosostenibilità lavorava nel settore degli Appalti Pubblici. È expert consultant in bioarchitettura e progettazione partecipata. Opera nel settore della cantieristica. È membro della Federazione Speleologica Pugliese.

Ti potrebbero interessare anche...