Un panorama per i non vedenti a Castel Sant’Elmo

Follow the Shape” è un’opera semplice, diretta, pensata per comunicare ai non vedenti le emozioni che si provano godendo dello splendido panorama di Napoli dal Castel Sant'Elmo. 

Il progetto, opera dell'artista Paolo Puddu, ribalta l'idea di un paesaggio da essere ammirato con la vista e consiste in un corrimano di metallo che, tramite il sistema di lettura in braille, avvicina i non vedenti all'architettura e al paesaggio della città, ricco di suggestioni. Sul corrimano che circonda l'intera Piazza d'Armi del Castello, sono delle riportate delle frasi in braille tratte dal libro di Giuseppe De Lorenzo "La terra e l'uomo"

Mariella Utili, ex direttrice del Polo museale campano descrive così le motivazioni che hanno indotto a premiare il progetto del giovane artista proveniente dall’Accademia di Belle Arti :

"Ha declinato il tema del concorso ribaltando la consueta concezione della visione, riuscendo a creare una relazione inedita tra il castello e il territorio circostante. Gli spalti panoramici divengono il luogo d'incontro tra esperienze sensoriali differenti, fornendo uno strumento ulteriore per ampliare le possibilità di fruizione del luogo".

panorama castel sant elmo b

L'opera è la vincitrice della quinta edizione del concorso “Un’opera per il castello” – a cura di Angela Tecce con Claudia Borrelli – dal tema “Uno sguardo altrove - Relazioni e incontri” ed è stata presentata al Museo del Novecento da Anna Imponente e Anna Maria Romano, rispettivamente direttrici del Polo museale Campano e del Castel Sant’Elmo.

Mariangela Martellotta

Mariangela Martellotta Architetto

Architetto pugliese. Prima di decidere di affacciarsi al nascente settore dell’Ecosostenibilità lavorava nel settore degli Appalti Pubblici. È expert consultant in bioarchitettura e progettazione partecipata. Opera nel settore della cantieristica. È membro della Federazione Speleologica Pugliese.

Ti potrebbero interessare anche...