Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK

Una casa di Frank Lloyd Wright in affitto su Airbnb

Il sogno di molti architetti e altrettanti appassionati di ogni età potrebbe avverarsi. Bastano circa 400 euro per trascorrere un giorno e una notte in una casa realizzata dal famoso architetto statunitense Frank Lloyd Wright considerato uno dei maestri dell’architettura del ‘900, autore di moltissime ville sparse per gli Stati Uniti e del Museo Solomon R. Guggenheim di New York. Sul portale online Airbnb è infatti possibile affittare per brevi periodi la Bernard Schwartz House di Frank Lloyd Wright, situata a Two Rivers in Wisconsin.

La casa di Frank Lloyd Wright su Airbnb

La casa Bernard Schwartz House di Frank Lloyd Wright disponibile per l'affitto su Airbnb è stata costruita nel 1939 per la famiglia di Bernard Schwartz seguendo le indicazioni pubblicate in un articolo scritto dallo stesso Wright apparso l’anno precedente sulla rivista “Life”. Al fine di poter ammirare il fiume East River, che scorre nelle vicinanze della proprietà, l’edificio, che ha una planimetria a forma di T, è stato studiato in modo da poter sfruttare l’esposizione a Est e a Sud godendo della vista spettacolare senza l’ostruzione degli edifici limitrofi. 

Le migliori opere di Frank Lloyd Wright raccolte in un libro. Acquista 

frank lloyd wright airbnb b

La villa progettata da Frank Lloyd Wright ha una superficie molto estesa, ma un volume compatto e incassato nel terreno per mimetizzarsi nel giardino e non diventare un ostacolo. Gli ambienti in affitto su Airbnb sono disposti su due livelli: al piano terra si trovano l’enorme soggiorno, la cucina e la camera padronale con annesso il suo bagno, mentre al primo piano sono collocate due camere da letto, un bagno e l’alloggio per la servitù. Il cuore della casa ruota attorno all’imponente camino che domina il salone e lo divide idealmente almeno in tre differenti spazi: l’ingresso, la sala da pranzo, la zona dedicata al dialogo e l’angolo della musica con il pianoforte a coda. 

Due terrazze costituiscono il naturale proseguimento verso il giardino degli spazi abitativi, come avviene nelle Prairie House dove è sempre forte il rapporto casa-giardino. La terrazza posta a nord è più raccolta e protetta e ospita un barbecue, mentre quella che si affaccia a sud si apre verso il fiume.

frank lloyd wright airbnb c

frank lloyd wright airbnb d

e-max.it: your social media marketing partner
  • crediti fotografie © Frank Lloyd Wright's Schwartz House
Chiara Nicora

Chiara Nicora Architetto

Architetto interessato ad approfondire i temi legati alla riqualificazione del costruito, progetta case e allestimenti temporanei. Affascinata dal mondo dell'arte in tutte le sue molteplici espressioni, dedica il suo tempo libero come volontaria per il patrimonio culturale.