Il grattacielo in legno più alto del mondo

grattacielo-legno-stoccolma-a

Entro il 2023 a Stoccolma verrà eretto il più alto grattacielo ecosostenibile in legno, vincitore del concorso indetto dalla più nota società di costruzioni svedese, la HSB, in occasione del 100° anniversario dalla sua fondazione. Al progetto hanno lavorato lo studio CF MØller Architects con la collaborazione di DinellJohansson. L’edificio in legno si conraddistingue non solo per i materiali eco, ma anche per la qualità degli spazi interni.

Grattacieli in legno: gli esempi da mondo

IL GRATTACIELO ECOLOGICO, IGNIFUGO E NATURALE

L’edificio sfrutta un nucleo in calcestruzzo per potersi estendere in altezza e raggiungere i suoi 34 piani, impiegando il legno per le restanti parti costruttive.
Non si tratta di un grattacielo sostenibile esclusivamente per la scelta dei materiali, quanto anche per le attività svolte al suo interno, sono infatti previsti diversi sistemi per la collettività: orti urbani condivisi, asili nido, depositi per le biciclette e giardini d’inverno.

grattacielo-legno-stoccolma-b

grattacielo-legno-stoccolma-c

Il progetto segue le direttive della Strategia Europa 2020 (o Strategia 20 20 20), la quale delinea i prossimi obiettivi europei in materia di sostenibilità: ottenere almeno il 20% in più di energie rinnovabili, il 20% di efficienze energetica e ridurre del 20% le emissioni di CO2.
La scelta di installare dei pannelli fotovoltaici in copertura è dovuta la comfort interno, limitando le dispersioni termiche e favorendo il fabbisogno energetico, per mezzo anche della ventilazione naturale controllata.

grattacielo-legno-stoccolma-d

Lo stesso vale per gli altri impianti progettati per il grattacielo, a cominciare dai giardini pensili, sempre sulla copertura, i quali fungono da filtro termico e la pompa di calore geotermico con annesso sistema ACS (Acqua Calda Sanitaria).

Simona Tannino

Simona Tannino Laureata in Architettura

Adora fare fotografie, scrivere e viaggiare. Quasi quanto lo shopping! Affascinata dalle grandi metropoli, si trasferisce nella City alla ricerca di nuovi stimoli. Un suo desiderio è riuscire a conciliare le sue due grandi passioni: architettura e danza. Colleziona Lego, tra un cantiere ed una mostra d’arte. Ah, è famosa per il suo tiramisù!

Ti potrebbero interessare anche...