L'Asilo "Balena" di Mario Cucinella a Guastalla

MCA Architects di Mario Cucinella firma la rinascita emiliana dopo il sisma del 2012 con l’inaugurazione a Settembre 2015 del nido comunale d’infanzia che va a sostituire due strutture esistenti danneggiate dal terremoto, con la volontà di riorganizzare e ripensare gli spazi dedicati all’educazione dell’infanzia.

“LA SCUOLA CHE FAREI": IL MODELLO DI SCUOLA SOSTENIBILE DI RENZO PIANO

L'asilo-balena con portali in legno lamellare

L’idea di Cucinella è quella di creare un ambiente che sia teatro di molteplici occasioni di stimolo della fantasia e di esperienza per i bambini, uno spazio costituito dal susseguirsi parallelo di cinquanta telai strutturali in legno lamellareimmaginato come la balena di Pinocchio”. Ogni portale è infatti sagomato con forme armoniche che ricordano l’anatomia interna del grande cetaceo e determina il ritmo architettonico sia all’interno che all’esterno, prolungandosi sul prospetto.

L’edificio di Guastalla, ad un piano fuori terra, presenta una pianta rettangolare ed una predominante direzione longitudinale con le aule che si susseguono a due a due con zone di gioco e apprendimento sul lato Sud-Est ed annessi servizi per il riposo o il ristoro. 

Negli intervalli gli spazi didattici sono interrotti da spazi di sosta e dal giardino d’inverno e gli ambienti si percepiscono in maniera continua, grazie alla pavimentazione che sale fino ad appoggiarsi alle forme sinuose dei portali.

asilo-balena-cucinella-b

asilo-balena-cucinella-c

Cucinella maestro di sostenibilità

Nell'asilo tutto dialoga con l’esterno grazie alle ampie vetrate che raccolgono luce diventando occasione di esperienze sensoriali.

L’architetto bolognese ci ha abituati alla scelta di materiali e soluzioni progettuali all’insegna della sostenibilità, quali il legno per le strutture (fondazioni escluse), le superfici vetrate a bassa trasmittanza che fungono da tamponamento, il recupero dell’acqua piovana  e l’installazione di impianto fotovoltaico per garantire la massima autonomia energetica.

Mario Cucinella dimostra che l’architettura non è solo quella delle riviste patinate, di Dubai o Los Angeles ma che quando si torna ad intervenire in ambiti sociali importanti come l’educazione si può fare davvero la differenza.

asilo-balena-cucinella-d

asilo-balena-cucinella-e

Le immagini, fatta esclusione per quella di copertina, sono di Moreno Maggi. 

Antonino Puccio

Antonino Puccio Architetto

Siciliano, fondatore del giovane studio Nau Architetti con cui si dedica ai temi della sostenibilità e del risparmio energetico. Adora l’high tech e le nuove tecnologie ed è un grande appassionato di Grafica e Design. 

Ti potrebbero interessare anche...