L’aeroporto di Atene e l’impianto fotovoltaico più grande del mondo

Aeroporto-Atene-c

L’Aeroporto Internazionale di Atene, intitolato al politico greco Eleftherios Venizelos, continua il suo cammino verso un futuro sempre più sostenibile. Grazie alla collaborazione con la Suntech Power Holdings, una delle più grandi aziende produttrici di pannelli solari, è stato messo in opera l’impianto fotovoltaico aeroportuale più grande del mondo. Situato 20 km ad est della capitale, l’Aeroporto Internazionale è nato per sostituire i due vecchi terminal dell’Ellinokon: il primo aeroporto costruito in Grecia e chiuso nel 2001 dopo sessant’anni di servizio. Con più di 14 milioni di viaggiatori all’anno rappresenta attualmente uno dei punti di snodo fondamentali per raggiungere l’Asia e il Medio Oriente.

Aeroporto-Atene-b

Il progetto, realizzato nell’arco di sei mesi, ha richiesto l’investimento di 20 milioni di euro: formato da 28.750 pannelli produce energia sufficiente per soddisfare il 9% del fabbisogno necessario per le attività dello scalo ateniese. Il sistema da 8MWp, collocato in un’area di 160.000 metri quadri adiacente all’aeroporto, è stato inaugurato lo scorso Settembre dal ministro dell’ambiente dell’Energia e dei Cambiamenti Climatici George Papaconstantinou. L’energia prodotta attualmente contribuisce ad alimentare i servizi presenti all’interno della struttura come i negozi, i ristoranti e le strutture per i check–in elettronici. I responsabili dell’aeroporto in un comunicato stampa sottolineano come questo sia solo il primo passo verso ulteriori investimenti nelle fonti rinnovabili come l’energia geotermica e la cogenerazione puntando ad una sempre maggiore riduzione delle emissioni di anidride carbonica.










Isabella Gerenzani

Isabella Gerenzani Industrial designer

-

Ti potrebbero interessare anche...