Case in legno prefabbricate nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo

Le case prefabbricate in legno costituiscono una risposta alle esigenze di risparmio energetico, di contenimento dei costi di fabbricazione e tempi di realizzazione.

In Italia, e non solo, questa risposta viene concretizzata ogni giorno da una azienda, NovelloCase, che realizza case ecosostenibili, impiegando legname proveniente esclusivamente da foreste controllate e gestite in modo sostenibile e con materiali isolanti che rispondono ad un utilizzo consapevole delle risorse naturali.

I vantaggi delle case in legno 

casa in legno

Le case in legno sono ecosostenibili, versatili, sicure, economiche e durano nel tempo. Inoltre donano un elevato comfort abitativo e risultano essere un ottimo investimento.

Il legno è una risorsa naturale, rinnovabile e globalmente diffusa, per questo la progettazione ecosostenibile ne fa largo utilizzo. Le strutture in legno sono resistenti ed elastiche, e, se ben progettate e costruite, resistono all’azione del fuoco.

Quindi il legno permette di ottenere case isolate sia termicamente che acusticamente guadagnando dal punto di vista dei consumi e della qualità della vita, senza mai dimenticare che resta un materiale elegante, accogliente e naturale.

In più, il legno scelto da Novello Case non necessita di manutenzioni: è progettato ed utilizzato come materiale strutturale e ben protetto dagli agenti atmosferici grazie ad un collaudato sistema costruttivo. Ciò consente di limitare al minimo il programma manutentivo.

E se ai vantaggi di una casa in legno si aggiungono quelli delle case prefabbricate?

I vantaggi delle case prefabbricate in legno 

case prefabbricate in legno

Associare l’utilizzo del legno alla prefabbricazione significa ottenere un doppio vantaggio: l’utilizzo di un materiale sostenibile e rapidità di costruzione. Infatti, l’assemblaggio in azienda dei componenti consente un significativo risparmio dei tempi di cantiere, garantendo qualità e precisione in modo più facile ed economico.

Inoltre il processo industriale con cui Novello realizza una casa in legno prefabbricata amplifica ulteriormente le sue qualità consentendo la costruzione di abitazioni chiavi in mano a prezzi molto competitivi, elevati standard di prestazione e personalizzazione. Grazie a questa ottimizzazione si parla di processo produttivo ecosostenibile, ovvero di edilizia ecosostenibile.

Non solo. Le strutture prefabbricate in legno, oltre che per nuove costruzioni, sono ottimali anche per interventi di sopraelevazione grazie alla loro leggerezza.

Tempi rapidi e costi concorrenziali ne fanno una valida alternativa in caso di interventi di demolizione e ricostruzione del patrimonio immobiliare esistente, il cui recupero con pesanti ristrutturazioni sarebbe a volte antieconomico.

Tecnologia e linea produttiva di Novello Case 

tecnologia x lam

Per la realizzazione di prefabbricati in legno possono essere usate diverse tecnologie. Le più avanzate sono la tecnologia a telaio e la tecnologia X-lam. Novello Case propone entrambe le soluzioni costruttive, essendo una delle poche aziende italiane dotate del centro di lavorazione Weinmann modello WMS 120, un impianto all’avanguardia per la produzione e l’assemblaggio delle pareti. 

Il prelievo del materiale, l’assemblaggio, la chiodatura dei vari elementi, la realizzazione delle forometrie per i serramenti o le fresate per l’impiantistica, sono completamente automatizzati minimizzando così il rischio di errore umano o imprecisioni a livello esecutivo. La linea produttiva è completata da un centro di lavoro dedicato alla lavorazione di travi.

Il sistema a telaio segue un metodo a lastre dove gli elementi portanti non sono separati da quelli di irrigidimento e tamponamento. Il telaio viene rivestito con pannelli e va a formare una lastra. Le sezioni e i materiali di rivestimento sono poi connessi mediante chiodi, cambrette e bulloni. 
Usando questa tecnologia, i singoli elementi vengono prodotti nello stabilimento e montati in cantiere.

Il sistema costruttivo X-Lam è caratterizzato dall’impiego di elementi massicci a piani multistrato con funzione portante, in cui la lunghezza delle assi è maggiore del loro spessore. 
Uno dei vantaggi è la vasta gamma di elementi costruttivi che possono essere realizzati: solai, pareti interne ed esterne, elementi di copertura di grandi dimensioni, solette per scale e balconi, ma anche architravi e colonne. Tutti gli elementi vengono realizzati singolarmente e possono essere collegati con sistemi di connessioni standard, con il risultato di un montaggio più rapido direttamente in loco.

Alcune ville prefabbricate in legno realizzate da Novello Case 

Casa in legno a telaio a Borsano – Busto Arsizio (Varese)

Il progetto è stato elaborato dall’architetto Laura Muggiasca. La casa è distribuita su due piani ed è stata realizzata con tecnica a telaio; i pannelli prefabbricati utilizzano per l’isolamento la fibra di legno, un materiale coibentante ecosostenibile e biocompatibile.
L’edificio in legno è dotato di un tetto a due falde sfasate; i committenti hanno scelto l’intonaco per la realizzazione delle finiture esterne.
Novellocase si è occupata della realizzazione della struttura chiavi in mano, completa cioè di finiture interne/esterne ed impiantistica.

Casa in Classe A+ a Varese – Montonate 

Realizzata su progetto dell’architetto Claudia Pellizzaro di Mornago per un committente molto sensibile alle tematiche della bioedilizia, questa casa moderna e con consumi passivi è stata realizzata su una collina con una meravigliosa vista panoramica sul Monte Rosa. Come tecnica costruttiva è stata scelta la struttura a telaio. Le pareti a telaio utilizzate sono dotate di isolamento in fibra di legno e cappotto esterno in lana minerale. La casa è dotata di impianto fotovoltaico, pompa di calore e di un impianto di ventilazione meccanica controllata.
L’alto grado di isolamento termico delle pareti e dei serramenti e l’efficienza degli impianti hanno consentito il raggiungimento della classe energetica A+ abbattendo così notevolmente le spese legate ai consumi energetici

Casa in legno a Daverio (Varese) 

Si tratta di una casa in legno ad elevata prestazione energetica realizzata in tempi brevissimi da Novello Case su progetto dell’architetto Enrico Ferrari. Destinata ad ospitare una famiglia, l’abitazione si estende su una superficie di circa 200 mq distribuiti su due piani.
È stata realizzata con struttura a telaio di legno, con cappotto in lana minerale con spessore 8 cm. La copertura è tradizionale e la finitura esterna ad intonaco. Per il solaio interpiano, i committenti hanno scelto di utilizzare x-lam lasciato a vista; sono stati montati serramenti in legno e alluminio con frangisole motorizzato.

Novello Case 

produzione case in legno

Novello srl nasce nel 1956 come piccola azienda artigianale. La famiglia Novello attraverso tre generazioni è passata dall’essere leader nel settore degli imballaggi industriali in legno su progetto, a essere un punto di riferimento nella bioedilizia e nella produzione di case in legno.

Novello Case si occupa di progettazione e realizzazione di pannelli in legno coibentati per l'edilizia residenziale, industriale e commerciale. I clienti sono sempre al centro del processo produttivo che parte dal progetto architettonico per proseguire eventualmente con la fase logistica e di montaggio delle strutture.

La sede produttiva rappresenta tutta la qualità, l’affidabilità e l’innovazione applicata alla bioedilizia. Si tratta di un immenso edificio, uno dei più grandi costruiti interamente in legno di tutta Europa, energeticamente autosufficiente.

La crescente domanda da parte di professionisti, oltre che di clienti privati, ha portato i consulenti Novello, specializzati in architettura biocompatibile, ad accompagnare i clienti fin dalla fase progettuale e scegliere con loro la soluzione più adatta alle loro esigenze.

La scelta operativa "di scala" di Novello garantisce prezzi competitivi e la certezza che la casa in legno sia realizzata con standard tecnici della più elevata qualità. 

 

Ti potrebbero interessare anche...