Il design delle nuove sedute in legno per la stazione centrale di Stoccolma

sedute-stazione-stoccolma-b

La stazione centrale di Stoccolma è stata coinvolta in un interessante progetto per il cambiamento a favore dell’ambiente: le sedute dell’atrio principale sono state sostituite da altre, moderne e sostenibili, che rappresentano una significativa combinazione di modernismo ecocompatibile e design di fin–de–siecle caratteristico delle stazioni e dei loro interni. La conformazione in piacevoli e comode forme arrotondate è stata realizzata da Fanny Stenberg di Wester + Elsner Architetti; le panchine, ergonomiche e con varie configurazioni, sono progettate da Johan Berhin.

Sedute sostenibili: gli esempi delle sedie più green

Le panche della stazione di Stoccolma sono realizzate assemblando listelli di legno di varie essenze e acciaio nero, e prendono vita grazie all’accostamento di moduli componibili che possono assumere differenti forme: con o senza schienale, con doppia seduta “schiena contro schiena” e con la possibilità di inserire braccioli e tavolini.

sedute-stazione-stoccolma-b

Il modello di base della loro estetica, essenziale, semplice e lineare, ricorda volutamente le vecchie sedute adottate nelle grandi stazioni, all’epoca d’oro delle ferrovie.

sedute-stazione-stoccolma-d

Effettuare una grande installazione in questo scenario ha permesso di realizzare un progetto davvero speciale! L’ispirazione per queste sedute è tratta dall’Art Nouveau: il design è moderno, ma è come se queste panchine fossero lì da sempre.
La nuova seduta assume la forma di una moderna versione di un sofà pubblico con struttura in listelli di legno: per massimizzare il numero di sedute possibili, è stato importante utilizzare sia forme rettilinee che curvilinee, contribuendo in questo modo anche a conformare lo spazio in maniera significativa ed originale.

Ivana Fasciano

Ivana Fasciano Architetto e Designer

Inventiva a 360°, trova nell’architettura la valvola di sfogo per il suo estro creativo. Adora progettare ville immerse nel verde. L’arte, la musica ed i viaggi le danno la carica per imbattersi ogni giorno in una nuova avventura.

Ti potrebbero interessare anche...