• scritto da Redazione
  • categoria Progetti

Valpolicella. La tradizione del vino in una sfida architettonica

valpolicella-vino-concorso-b

Nel territorio dove un tempo si produceva il Retico, un vino servito alla corte dell’imperatore e celebrato da scrittori come Plinio e Virgilio, oggi si serve il Valpolicella DOC. Un vino rosso rubino, che odora di mandorle amare. Nella Valpolicella Classica, a pochi chilometri da Verona, terra naturalmente e storicamente destinata alla viti–vinicoltura, è situata la Cantina Valpolicella Negrar. La cooperativa, nata nel 1933, anno infelice per la viticolturaper via di un insetto, la filossera, che aveva fatto strage di vigneti in Veneto, vanta oggi di un patrimonio territoriale di 600 ettari che producono 8 milioni di bottiglie all’anno.

La Cantina Valpolicella Negrar, dopo 80 anni dalla sua fondazione, ha scelto di trasformare il proprio centro di produzione in un centro turistico e culturale educativo e celebrativo della tradizione vinicola.

valpolicella-vino-concorso-c

Architetti, ingegneri e studenti sono chiamati a presentare le proprie proposte progettuali partecipando al concorso bandito da Yac, Young Architects Competitions.
Il concorso, dal montepremi di 15.000 euro, sarà lanciato il 24 marzo. I partecipanti avranno tempo per dedicarsi al progetto fino a giugno. Il termine per la consegna delle proposte è fissato per fine giugno.

valpolicella-vino-concorso-d

I dettagli del progetto saranno resi pubblici da Yac a giorni. Seguili su anche su Facebook per restare aggiornato!

Ti potrebbero interessare anche...