Unboxed: prefabbricazione in legno per l'area mediterranea

Rispondere alle esigenze dell'abitare è una sfida alla quale da sempre gli architetti hanno cercato di rispondere, ma durante i secoli le risposte a questa domanda sono state diverse, dettate probabilmente dal cambiare delle esigenze e dal modo di vivere. La Prefabbricazione unita alla tecnologia del legno si è sviluppata spesso in modo incontrollato riducendo l'architettura a qualcosa di superfluo. È possibile creare un'architettura prefabbricata di qualità che pensi davvero a degli spazi vivibili? Due architetti ci hanno provato con Unboxed, l'abitazione creata per l'area mediterranea.

MODULI PREFABBRICATI PER UFFICI E ABITAZIONI

UN PROGETTO PER LE CASE DELL'AREA MEDITERRANEA

Micaela Colella e Maurizio Barberio sono gli ideatori di Unboxed, una casa unifamiliare prefabbricata in legno pensata per l'area mediterranea dove questo tipo di case non ha espresso ancora il proprio potenziale. Il progetto, che è stato finalista nel contest "Design the Future" indetto da Marlegno, sfrutta una tecnologia totalmente prefabbricata in grado di essere riutilizzata o riciclata.

unboxed-prefabbricazione-bIl sistema costruttivo si basa su una serie di pannelli base completi di finiture e studiati per abbattere i ponti termici. Il modulo permette di creare quattro tipologie di abitazioni che vanno da una misura minima di 72 ad una massima di 140 mq a seconda delle esigenze abitative. Il blocco della zona giorno è diviso dalla zona notte da uno spazio filtro che svolge la funzione d'ingresso ed area relax; vetrato su entrambi i lati, permette di identificare i due volumi principali e legarli, delineando uno spazio esterno proprio dell'abitazione.

unboxed-prefabbricazione-c

La zona giorno, essenziale negli spazi, è suddivisa in due ambienti dal blocco cucina, senza interrompere la continuità. La zona pranzo si identifica in uno spazio ben delimitato e funzionale alla convivialità, il soggiorno al contrario si apre con grandi pareti vetrate sull'esterno cercando di ampliare lo spazio della stanza, anche se solo in modo visivo: l'accesso al giardino è vincolato alla sola area dell'ingresso.

unboxed-prefabbricazione-d

unboxed-prefabbricazione-e

Nella zona notte la camera padronale è dotata di cabina armadio e servizio, nelle due soluzione da 72 e 86 mq, mentre divide la stanza da bagno con le altre camere nelle in quelle più grandi da 100 e 140 mq. Il corpo della camera padronale ampiamente vetrato penalizza la privacy della stanza, ma permette di creare un ambiente molto più vivibile e accogliente, inoltre le schermature che ricoprono due lati e lo sbalzo della copertura garantiscono protezione dal sole limitando l'apporto termico.

unboxed-prefabbricazione-f

Essenzialità e semplicità sono le caratteristiche principali del progetto Unboxed che riesce a trasformare la praticità in spazi vivibili. Presentandosi come modulo prefabbricato, pronto da essere collocato in qualsiasi luogo dell'area mediterranea, quello che va ancora indagato è il rapporto tra edificio e contesto.

Luca Carlin

Luca Carlin Architetto

Nasce a Belluno dove attualmente vive dopo l'esperienza universitaria a Venezia e un piccolo assaggio di vita tedesca. Abbandona temporaneamente il sassofono contralto e lo sport per aprirsi a nuove esperienze e allo studio del tedesco. Nel tempo libero si interessa al design e al bricolage. 

Ti potrebbero interessare anche...