• scritto da Redazione
  • categoria Progetti

Una storia panoramica del percorso e delle opere di Annamaria Scevola

Annamaria Scevola è un noto architetto italiano sempre alla ricerca di soluzioni innovative nel campo del design. Molte le opere architettoniche che portano la sua firma ed i lavori di respiro internazionale associati al suo nome. 

Grazie al percorso formativo d'eccellenza e alle collaborazioni importanti Annamaria Scevola è entrata in contatto con realtà molto diverse tra loro che le hanno permesso di crescere professionalmente e di fondare cls Architetti, lo studio attivo dal 1993 a Milano.

In copertina: Le Cucine di Villa Reale in Monza progettate da CLS architetti in collaborazione con Massimiliano Locatelli.

Il suo lavoro, incentrato sulla ricerca costante di soluzioni progettuali innovative, ha dato vita a progetti inediti, in cui l’ecosostenibilità gioca un ruolo importante. Si è occupata di riqualificazioni di edifici antichi di pregio, che ha trasformato in preziosi involucri dal design moderno. È il caso dell’edificio in cui nasce il suo studio, originariamente una chiesa barocca al cui interno gli affreschi esistenti e la pietra viva sono stati valorizzati e nuove aggiunte sono state effettuate con l’utilizzo di acciaio e vetro.

opere-annamaria-scevola-cls-b

Tra le collaborazioni più importanti e consolidate di Annamaria Scevola spicca quella con il noto stilista americano Michael Kors, per il quale l’architetto ed il team di cls Architetti hanno progettato e realizzato 12 store in tutta Europa. Si tratta di negozi dal design essenziale ma ricercato, che ben riflettono lo stile del marchio americano.

La passione dell’architetto Scevola per l’arte non si conclude all’architettura, ma si estende al design industriale e alla scrittura, che ha unito nel libro “Prodotto industriale italiano contemporaneo”, in cui racchiude i più pregiati risultati del design industriale italiano spaziando dal mondo del lavoro, a quello dello studio, da oggetti che fanno risparmiare tempo, a quelli portare in viaggio, per la comunicazione, la ricreazione, lo sport ed il tempo libero, la medicina ed il fitness. 

Forte dell’esperienza di progettazione pluriennale, l’architetto ha voluto raccontare il processo di design di esercizi commerciali, caffetterie, ristoranti e pub nella collana “New Bars, cafes & pubs in Italy”, acquistabile in libreria o e-commerce.

Nelle opere di Annamaria Scevola, infatti, si percepisce il forte legame che la professionista vuole mantenere con la tradizione avendo però una prospettiva lungimirante di quello che vorrebbe essere il futuro. Il connubio tra questi due elementi è forse il segreto del successo di Annamaria Scevola, il cui nome è ormai strettamente legato ad alcuni dei più esclusivi e straordinari lavori di progettazione d’interni nelle location più esclusive del pianeta, da oriente a occidente.

Nelle sue creazioni, in cui il legame con la tradizione convive con un forte slancio al futuro e all’innovazione, si coglie una bellezza suggestiva. 

Ti potrebbero interessare anche...