Solar Decathlon 2014: Roma Tre parteciperà con RhOME for denCity

solar-decathlon-2014-workshop-c

L’università di Roma Tre è stata selezionata nuovamente per partecipare alla prossima edizione del Solar Decathlon Europe che si terrà a Versailles nel 2014. L’edizione francese si focalizzerà in particolare su 5 temi: densità, mobilità, sobrietà, innovazione ed accessibilità. Solo pochi mesi fa la stessa università si classificava terza nell’edizione spagnola tenutasi a Madrid, con la casa "Med in Italy” e adesso il gruppo di lavoro,

condotto dalla professoressa Chiara Tonelli, è pronto per una nuova sfida: il concept porta il nome di RhOME for denCity.

La particolarità di questa competizione è che lo sviluppo dell’intero progetto è in gran parte nelle mani degli studenti e la sua realizzazione sarà possibile grazie al loro contributo.

Per questo motivo la prof.ssa Tonelli, insieme ai professori della facoltà di architettura di Roma Tre e ai componenti del team di “Med in Italy”,ha coinvolto i futuri architetti in un workshop della durata di una settimana, per pensare la nuova casa. Divisi in gruppi, dal 28 gennaio al 1 febbraio, ognuno dovrà far valere la propria idea.

Si prenderanno in esame tre aree rispettivamente a Roma, Parigi e Vejano, bisognerà quindi considerare il diverso rapporto con il contesto urbano, l’intensità d’uso del luogo e le tipologie edilizie da inserire. I limiti da rispettare sono quello della superficie, tra i 45 mq e i 70 mq, e quello dell’involucro che deve rientrare in determinate misure.

solar-decathlon-2014-workshop-b

Durante le lezioni teoriche, che andranno a intervallare le esercitazioni pratiche, si parlerà tra l’altro del concetto di densità come spazio utilizzato della città con il prof. Caudo, del restauro urbano con il prof. Zampilli, del comportamento energetico e delle strategie passive negli edifici con il prof. Bellingeri, dei metodi di comunicazione e rappresentazione del disegno con i proff. Canciani e Spadafora, degli aspetti critici e peculiarità strutturali del platform frame con la prof. Salerno, per concludersi martedì 5 febbraio con la premiazione del gruppo vincitore.

Chi sarà così bravo da aggiudicarsi il primo premio?







Francesca Romana Fieri

Francesca Romana Fieri Architetto

Architetto giramondo, dopo tanto viaggiare è tornata a Roma, la sua città di origine, per fondare uno studio di architettura insieme al marito e collega Dario Mabritto. Le sue passioni sono la bioedilizia, la fotografia e la progettazione partecipata.

Ti potrebbero interessare anche...