Perspectives: il padiglione nella foresta è un piccolo rifugio dal mondo

Perspectives è un piccolo padiglione totalmente immerso nella natura, come una finestra sul mondo si apre verso un panorama mozzafiato, creando una piccola oasi di pace e relax nel verde della foresta inglese. Realizzato nel 2016 dallo studio inglese Giles Miller Studio e commissionato dalla Surrey Hills Arts e la Mittal Foundation, il padiglione sorge in cima a Surrey Hills a Winterfold, a sud di Londra.

INVOLUCRI IN LEGNO: LE SCELTE ESTETICHE E FUNZIONALI PER GLI ESTERNI

Innovazione e poesia si fondono per creare una scultura che funge da architettura. Il padiglione Perspectives si inserisce all’interno di un paesaggio naturale, su di una collina, lungo un percorso nel verde, permettendo a chi passeggia nella foresta di potersi fermare per un po’ ad osservare il panorama di fronte a sè.

perspectives-cedro-london-b

perspectives-cedro-london-c

perspectives-cedro-london-d

La forma organica del rifugio è ricostruita in modo semplice: degli elementi metallici creano la gabbia sulla quale vengono agganciate delle scandole in legno di cedro dalle forme curve, che si aprono e si chiudono per permettere a chi sosta nel padiglione di ripararsi dalle intemperie o per lasciare passare il vento. Alla loro funzione estetica ed architettonica si aggiunge il loro valore sentimentale: ognuna riporta tramite incisione una frase d’amore, una poesia o le memorie di studenti del luogo, abitanti e chiunque abbia voluto lasciare il proprio contributo.

perspectives-cedro-london-e

perspectives-cedro-london-f

Il nome stesso “Perspectives” racchiude in sè il significato di questo progetto: un rifugio dal mondo, un luogo dove sostare al riparo e nel frattempo ammirare il paesaggio sottostante, per riposarsi e riflettere. Circondati da questi messaggi racchiusi nelle scandole, che si aprono al mondo, come pensieri e parole che viaggiano, esattamente come la mente di chi, fermandosi e ammirando il panorama, si immerge nella natura e nei proprio pensieri, lasciando così spazio ai propri ricordi, ai sentimenti e alle riflessioni. Un piccolo progetto che contiene innovazione ed emozione.

perspectives-cedro-london-g

Francesca Latini

Francesca Latini Architetto

Di origini italo-francesi non poteva che essere un’appassionata di arte in tutte le sue forme: danza, musica, pittura, fotografia e architettura! Tra i banchi universitari scocca la scintilla per la tecnologia e la bioclimatica. Nel tempo libero si diletta ai fornelli e viaggia per conoscere le culture e le architetture del mondo.

Ti potrebbero interessare anche...