House in Patagonia: la natura non è mai stata così vicina

abitazione-legno-patagonia-f

Chi da bambino non ha mai desiderato avere una casa sull’albero? Gli architetti Armando Montero e Samuel Bravo hanno realizzato questo sogno. Si tratta di una piccola casa in legno, nascosta tra le fronde della foresta pluviale della Patagonia cilena che si affaccia verso la baia di Melimoyu. Lo scopo principale di questo progetto è creare una stretta connessione con il territorio e la natura incontaminata. La casa prende forma dalla morfologia dell’ambiente e vi si adatta docilmente, cercando di sfruttare al meglio le condizioni climatiche avverse.

IL PROGETTO
La casa è situata nel cuore della foresta a 50 metri sul livello del mare. Per accedervi è necessario percorrere una passerella in legno lunga più di 500 metri che si snoda attraverso la fitta vegetazione del bosco. La casa ha una superficie di circa 60 metri quadrati ed è orientata secondo l’asse nord–sud in modo da ottimizzare l’apporto solare e la luce naturale. L’ingresso, protetto da una tettoia, è posizionato sul lato nord: diversi gradini separano l’entrata dal livello del terreno. La facciata sud, interamente finestrata, guarda verso la Baia Melomoyu e il fiume Merchant ed è caratterizzata dalla presenza di un ampio terrazzo coperto, che permette di ammirare la vegetazione rigogliosa e il paesaggio mozzafiato stando al riparo dalle frequenti piogge. Un ballatoio esterno coperto percorre il prospetto orientato a est collegando il terrazzo della facciata sud con il lato nord. Nessuna apertura è presente nelle facciate est ed ovest.

Nel cuore dell’abitazione trova posto una stufa a legna che fornisce il calore necessario per il riscaldamento e per la preparazione dei cibi. La stufa viene alimentata non con legname proveniente dal taglio degli alberi, ma con i detriti e gli arbusti che il mare abbandona lungo le rive della baia.

abitazione-legno-patagonia-g

abitazione-legno-patagonia-h

Images © Samuel Bravo







Chiara Nicora

Chiara Nicora Architetto

Architetto interessato ad approfondire i temi legati alla riqualificazione del costruito, progetta case e allestimenti temporanei. Affascinata dal mondo dell'arte in tutte le sue molteplici espressioni, dedica il suo tempo libero come volontaria per il patrimonio culturale.

Ti potrebbero interessare anche...