Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.

Case di bottiglie: economiche, ecologiche, resistenti

case-bottiglie-a

Costruire case con bottiglie di plastica: una tecnica originale e utile che permette di realizzare abitazioni ecologiche, antisismiche, notevolmente resistenti al fuoco oltre che esteticamente belle,
utilizzando uno dei materiali forse più facilmente reperibili a costo zero, in modo da ridurre anche l’impatto ambientale relativo allo smaltimento della plasticaOgni anno nel mondo, 2,4 milioni di tonnellate di bottiglie di plastica

 

Case per le vacanze: tra innovazione e tradizione

casa-vacanze-pietra-a

Villers-en-Fagne è una piccola città del Belgio a vocazione rurale luogo ideale per una pausa dalla vita frenetica. È quello che devono aver pensato i proprietari di una casa in pietra posta al limite tra la zona urbana e la vallata quando hanno deciso di ristrutturarla. Lo studio di architettura Dehullu Architecten
 ha firmato il progetto di adeguamento e rinnovamento dell’edificio esistente in casa per le vacanze, prendendo in considerazione

 

I rifiuti alimentano un’azienda di Chicago

rifiuti-azienda-chicago-a

Windy City, come è comunemente chiamata Chicago, si sta trasformando in un nucleo rivolto all’agricoltura urbana sostenibile. L’imprenditore John Edel – originario della città, che ha già riconvertito con successo un edificio fatiscente a Bridgeport nel Sustainable Manufacturing Center – sta ora cercando di trasformare The Plant , un impianto per il confezionamento di alimenti risalente al 1920, in una rete di

 

Legno a vista e sostenibilità per un asilo tedesco

asilo-legno-germania-a

In Germania lo studio Mattes Sekiguchi Partner Architekten ha curato la progettazione e realizzazione dell’asilo nido rivestito in legno, presso la scuola Waldorf, a Heilbronn. Il nuovo edificio in legno è stato integrato a quello esistente e alla scuola materna adiacente, in un ampio lotto seguendo le linee guida del filosofo Rudolf Steiner, promotore dell’architettura organica, quali ventilazione e luce naturale, uso di materiali sostenibili e

 

Rio Branco 12, la torre più sostenibile di Rio de Janeiro

rb12-torre-b

Rio Branco 12 (RB12)
è destinato ad essere (una volta completato) uno dei nuovi edifici più sostenibili di Rio de Janeiro, e di tutto il Brasile.La torre ufficio verrà realizzata nel fiorente quartiere Maravilha, nella città di Porto, dove diventerà un esempio di sviluppo responsabile. RB12 sarà lussuosa e sostenibile allo stesso tempo, e gli ideatori sperano di stabilire un nuovo standard di sviluppo con la sua

 

L’Italia incompiuta: più di 600 opere mai terminate

italia-incompiuta-a

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stilato
un elenco delle opere incompiute nelle diverse regioni italiane. Le opere incompiute vengono raccolte in un Sistema Informativo Monitoraggio Opere Incompiute, su segnalazione di tutte le Regioni d’Italia. Le Regioni hanno dovuto fornire al Ministero tale elenco di opere mai terminate in forza di una norma voluta dal governo Monti, che ha permesso per la prima volta di stilare una vera e

 

Concorso Space to Culture. I progetti vincitori

Space-to-culture-vincitori-a

Annunciati i vincitori del concorso Space to Culture
, bandito da YAC (Young Architecture Competitions), associazione che promuove concorsi di architettura tra i giovani professionisti del settore. I partecipanti, provenienti da oltre 70 nazioni diverse, sono stati chiamati a progettare la trasformazione di un ex stabilimento industriale degli anni ’70 in un ampio centro culturaleSi tratta, nello specifico, di 15 mila metri

 

Master Architettura Ambiente. La prima Scuola indipendente di Architettura d’Italia

master-architettura-ambiente-a

Coniuga etica e pratica professionale con ricerca, visione strategica ed esperienza internazionale
. È la prima Scuola indipendente di Architettura d’Italia che nasce a Salerno grazie alla partnership tra l’Associazione no profit NIB, il portale NewItalianBlood.com e la Jobiz Formazione, che offrono 7 borse di studio per 10 mila Euro. La scuola presenta un innovativo master professionale che, ispirandosi al modello anglosassone, ospita

 

Pallet: riutilizzo creativo per un allestimento espositivo

pallet-riuso-allestimento-a

Il pallet, nato come pedana di appoggio per carrelli elevatori, negli ultimi anni è stato
protagonista di molti progetti di riuso creativo. Tra questi, non manca certo di originalità il progetto Reuse_Recycle_Recompose ideato da Liberato Cerrone e Valentina Cammarota che sviluppano l’idea di un allestimento espositivo realizzato interamente in pallet, dalla struttura a telai mobili fino alle sedute, molto economico e

 

5 app per paesaggisti. Quando gli smartphone aiutano i professionisti

5-app-paesaggisti-a

Possono influenzare i sogni, promettendo un felice risveglio, ricordarci dov’è parcheggiata la macchina o quanta acqua bere durante la giornata. Il mondo delle applicazioni per
smartphone e tablet non smette mai di stupire e di migliorare la vita privata e professionale in svariati settori. Quelle dedicate ai progettisti e ai disegnatori, con versioni semplificate dei software di grafica e rilievo, hanno addirittura cambiato le abitudini in ufficio e

 

Cambogia: la manodopera locale realizza un centro giovanile in bambù

centro-giovani-cambogia-a

Frutto di una collaborazione internazionale tra un gruppo di architetti finlandesi e dei volontari cambogiani
, il centro polivalente giovanile di Kouk Khleang, una comunità a ovest di Phnom Penh, in Cambogia, è stato completato nel Gennaio 2014, dopo due anni di cantiere. Il progetto è stato realizzato con l’ausilio delle due organizzazioni umanitarie, la KKKHRDA e la CVS, le quali hanno partecipato attivamente durante

 

I tetti verdi: accumulo e rilascio di metalli pesanti?

tetti-verdi-inquinanti-a

I green roof potrebbero rilasciare i metalli pesanti accumulati. Un gruppo di ricerca inglese delle Università di Manchester e Leicester ha messo a punto uno studio, pubblicato sul Journal of Environmental Pollution, in cui viene effettuato un confronto tra i sistemi per far defluire l’acqua piovana di un tetto convenzionale e di un tetto vegetale. Se in Italia le coperture verdi vantano una tradizione antica

 

Il pub costruito in tubi di cemento riciclati

pub-tubi-cemento-a

Il Prahran Hotel è un pub su tre piani sito in Australia, a Victoria con un ampio atrio a doppia altezza. La caratteristica fondamentale è la facciata posteriore, curata dagli architetti australiani Techne, i quali sono stati incaricati di restituire alla facciata art deco la sua essenzialità, rimuovendo tutte le vecchie addizioni e conferendo carattere all’edificio tramite l’uso di tubi di cemento e materiali poveri ma

 

La storica Eames Shell Chair prodotta in materiale riciclato

eames-chair-riciclata-a

Alcune sedie sono riconoscibili a prima vista come la 
Eames Chair. Quest’opera di design progettata dal duo di designer Charles e Ray Eames, è diventata una delle icone più note del modernismo di metà del secolo scorso e ricercata dagli appassionati. Era il 1950 quando per la prima volta Herman Millerprodusse la sedia scocca di Eames, originariamente costruita in fibra di vetro. Il materiale è stato poi abbandonato

 

Case sottosopra: abitazioni da far girare la testa!

upside-down-case-a

L’ultima moda in fatto di costruzioni, sta sfidando le leggi della fisica: dall’Europa all’Asia, passando per l’America, sono sempre più diffuse le case “Upside Down”, ovvero le case costruite sottosopra. Nonostante ci siano delle critiche da parte dei visitatori, spesso e malvolentieri vittime di vertigini e mal di mare, la corrente di abitazioni estreme non accenna ad arrestarsi. Perfettamente rifinite sia all’esterno che all’interno, essendo

 

Biocarburanti: un prezzo globale da pagare?

biocarburanti-prezzo-fame-a

Il biocombustibile viene utilizzato per
utilizzare energia in maniera indiretta partendo dalle biomasse: grano, mais, canna da zucchero, ecc. La provenienza da risorse rinnovabili non ne garantisce tuttavia la fornitura senza interruzione e il prezzo da pagare per i cosiddetti carburanti green è più alto di quanto si possa pensare : in particolare gli aspetti negativi sono legati alla sottrazione di terreno agricolo che potrebbe

 

Design sostenibile al Salone del Mobile di Milano

salone-mobile-milano-a

Si chiude oggi il Salone del Mobile di Milano
, fiera leader per i marchi di design e per i designer stessi, per lanciare i loro ultimi progetti ma anche per offrire una piattaforma di promozione per giovani, neolaureati, talenti provenienti da tutto il mondo. Il Salone Satellite,  in particolare,è un'area dedicata del Salone del Mobile a Rho, Milano, dove giovani designer hanno mostrato nuovi modi intelligenti per integrare la sostenibilità nei

 

Vivere senza frigo è possibile? Progetti di design per preservare i cibi a lungo

design-senza-frigo-a

Nel mondo occidentale la stragrande maggioranza delle persone possiede un frigorifero in casa; questo significa che
in quasi tutte le abitazioni c’è un elettrodomestico che funziona 24 ore su 24 e che consuma circa 300 Kw/annui, tra l’altro calcolati su un frigo di classe A, quindi dal consumo già ridotto. Eppure appena 50 anni fa si poteva vivere senza e da queste poche considerazioni sono nati interessanti progetti per

 

La facciata che si muove: quando l’involucro prende vita

penumbra-facciata-mobile-a

È Tyler Short, il neo laureato alla triennale di Architettura dell’Università dell’Oregon, l’inventore dell’ultimo innovativo sistema di ombreggiamento dinamico Penumbra. Le lamelle lignee sono capaci di ruotare orizzontalmente e verticalmente a seconda della posizione del sole e garantire uno schermo efficiente dalla luce solare. La facciata, che può essere regolata manualmente o tramite computer, prende vita con sinuose

 

La resistenza e la versatilità del bambù per un centro educativo per bambini

centro-educativo-bambu-a

Il Soneva Kiri Resort si trova a Koh Kut
, un’isola della Thailandia situata nell'arcipelago al confine con la Cambogia. È stato realizzato nel 2009 dallo studio 24H Architecture di Rotterdam, con l’intento di dar vita ad una composizione di icone ecologiche dal design suggestivo: tra queste la struttura più interessante è il centro educativo per bambini. Adagiato su un pendio boscoso che si affaccia sul mare, il sistema strutturale del

 

L’importanza dell’involucro: alloggi colorati e a basso consumo a Parigi

involucro-alloggi-parigi-a

Il gruppo di progettazione Périphériques Architectes ha completato a Parigi la costruzione di un blocco residenziale per 35 alloggi, che si distingue per lo studio dell'involucro e per l'impegno nella riduzione dei consumi energetici . Gli stessi criteri sono stati adottati nella realizzazione di un edificio per social housing e di un asilo, precedentemente inaugurati nella stessa area di intervento, tra la rue Frémicourt e il boulevard de

 

Top 10: le città più verdi del mondo

classifica-città-verdi-a

Si sente spesso parlare di città verdi (green cities) a proposito di sondaggi e ricerche. Ma cosa vuol dire città verde e quando viene definita tale? Ricerche dall’ARPAT
(Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana) hanno portato ad una definizione e classificazione delle città più verdi del mondo (sopra i 100.000 abitanti), che ha permesso di stilare un top 10 basata sui

 

La progettazione eco di esercizi commerciali: lo store design si fa green

design-eco-store-a

L'interior design di ogni showroom ha l'arduo compito di
raccontare un brand, accattivarsi la clientela con uno spazio emozionante e nello stesso tempo funzionale, tramite una progettazione dello store studiata in ogni dettaglio. Un buon progetto, accompagnato da un'accurata scelta di materiali eco, contribuisce in buona parte al successo, o meno, degli esercizi commerciali. Per questo è fondamentale

 

Radiografia energetica dell’Italia. Legambiente presenta “Tutti in Classe A”

legambiente-radiografia-a

Legambiente ha presentato l’edizione 2014 del rapporto “Tutti in classe A”
, che offre una radiografia energetica sul patrimonio edilizio italiano presente sul nostro territorio. In particolare il rapporto di Legambiente analizza con una panoramica gli aspetti legati all’efficienza energetica degli immobili, sia che si tratti di edilizia storica che di edilizia relativamente recente fino ad arrivare alle ultime realizzazioni di qualche architetto

 

Bambù e bottiglie di plastica per un vivaio autocostruito

vivaio-bambu-bottiglie-a

Bambù e bottiglie di plastica: insolito connubio da cui è scaturita l'idea per un delizioso
vivaio nella campagna vietnamita. Un piccolo esempio di autocostruzione realizzato utilizzando materiali naturali e di scarto, nato per sensibilizzare la comunità locale sul problema dell'inquinamento ambientale e sul tema del riuso sostenibile. La minuscola serra è stata concepita dal gruppo 1+1>2 International Architecture

 

Pop-up house: la casa passiva fai-da-te pronta in 4 giorni

pop-up-casa-passiva-a

Il team francese di Multipod Studio
 ha realizzato in una pineta della Francia meridionale il primo prototipo di Pop-up House, la casa passiva completa di tutti i comfort che si costruisce in soli 4 giorni, con l’ausilio (dicono) di un cacciavite soltanto. Il sistema brevettato fai-da-te è composto da una struttura in legno e da alcuni pezzi prefabbricati modulari che si incastrano fra loro e permettono di assemblare la costruzione in pochissimo

 

L’automobile si ricicla e diviene bicicletta: Bicycled

bicycled-auto-upcycle-a

L’agenzia creativa spagnola Lola-Madrid ha progettato e realizzato
biciclette upcycled come nessun altro: Bicycled . Ciascuna parte di queste biciclette può in parte sembrare familiare: si tratta infatti di parti di automobili destinate alla demolizione e riciclate. Incredibilmente, il manubrio dell’auto viene utilizzato per i manici della bicicletta, e agli interni in vinile viene data nuova vita grazie al rivestimento per il sellino. In questo caso si

 

Casa Ceschi: il legno per il restauro di un manufatto storico a Vicenza

casa-ceschi-restauro-f

A fianco all’antica cinta muraria, percorrendo contrà Misericordia a Vicenza si arriva a casa Ceschi
. Dalla stradina stretta, appare un fabbricato intonacato con copertura di coppi, dai serramenti minimalisti, a filo muro a piano terra e, più arretrati man mano che si sale. All’interno gli ambienti appaiono intimi ed asciutti, luminosi ed eleganti. L’intervento di restauro architettonico è a cura dello studio Traverso Vighy; reversibile e leggero grazie

 

L’indissociabile rapporto tra Spazio e Comportamenti sociali

spazio-comportamenti-a

La biunivoca interazione spazio-comportamento umano (secondo cui gli architetti influenzano il comportamento attraverso la forma degli spazi e, viceversa, il significato attribuito ad essi è fortemente condizionato dalle caratteristiche intime, culturali e psicologiche del singolo individuo) è stata indagata fin dagli inizi del Novecento da differenti discipline; si è così arrivati a comprendere che, la nostra condotta, non dipende solamente da

 

Libeskind a Berlino con un edificio dalle vetrate antinquinanti e antibatteriche

edificio-autopulente-libeskind-a

Per il momento, l’architetto Daniel Libeskind e il suo team di lavoro hanno accantonato la progettazione di grattacieli per dedicarsi allo studio del modulo abitativo di base, elemento fondamentale della vita umana, con un avveniristico edificio residenziale attento al risparmio energetico e autopulente perché dotato di vetrate antinquinantie antibatteriche. Si tratta di Chausseestrasse 43 a Berlino, che dovrebbe essere completato

 

Ristrutturare una casa in pietra senza tradire la storia

ristrutturare-casa-pietra-a

A Nautigos,
un piccolo paesino della Spagna del Nord nei pressi della città di Carnota, una vecchia casa in pietra, abbandonata da tempo, è stata l’occasione per lo studio di architettura Dom Arquitectura per dimostrare come il rispetto nei confronti del passato sia una risorsa e non un limite. Il volume originario dell’edificio, infatti, è stato rigorosamente mantenuto e le parti crollate sono state ricostruite in modo

 

Un milione di persone da illuminare con “un litro di luce”

litro-luce-filippine-a

Grazie al bellissimo progetto del Massachusetts Institute of Technology dei bulbi di lampadine ottenuti riutilizzando bottiglie di plastica, è stata modificata in positivo la vita di oltre 10.000 persone nelle baraccopoli delle Filippine. Il progetto continua grazie alla My Shelter Foundation che ha ampliato la sua campagna “Isang Litrong Liwanag”, con l’obiettivo di portare un milione di questi “litri di luce” ottenuti grazie ad una buona pratica

 

Programma europeo Elena: finanziamenti per l’efficienza energetica

progetto-elena-efficienza-a
Dal 2010
le pubbliche amministrazioni dei Paesi membri della UE possono partecipare al programma di finanziamento ELENA “European Local Energy Assistance” varato dalla Commissione europea e dalla BEI con l’obiettivo di sostenere progetti di efficienza energetica, energia rinnovabile e mobilità urbana sostenibile. Vediamo dunque quali Paesi sono stati più abili a conseguire il finanziamento e come partecipare perché

 

Halo: condivisione degli spazi per il rispetto dell’ambiente

halo-solar-china-a

Lo scorso settembre si è concluso il concorso “Solar Decathlon China 2013”,finalizzato alla premiazione di un modello abitativo sostenibile e alimentato da energia solare. 25 studenti della Chalmers University of Technology di Goteburg si sono aggiudicati il terzo posto. I vincitori provengono da diversi parti del mondo e sono specializzati in varie discipline. Sul podio è salita la svedese Halo, l’abitazione che rispetta l’ambiente e

 

Torri del vento: i sistemi di raffrescamento più sofisticati risalgono al X secolo a.C.

torre-vento-sistema-a

Varie sono le tecniche di costruzione utilizzate dalle antiche popolazioni volte a garantire ottime condizioni di vivibilità anche in luoghi dove l’ambiente naturale era meno favorevole. Corti interne, torri del vento e muri spessi sono solo alcuni dei sistemi escogitati per il raffrescamento passivo dell’ambiente costruito. In Medio Oriente, per esempio, area svantaggiosa agli insediamenti per via delle alte temperature raggiunte in estate (oltre i 40°C), dei

 

Axor Hansgrohe produce il primo miscelatore che consuma solo 3,5 lt d’acqua al minuto!

axor-hansgrohe-a

Il miscelatore Axor Starck Organic stabilisce un nuovo standard di consumo a 3,5 litri al minuto grazie al particolare diffusore: una vera e propria micro-doccia con 90 ugelli capaci di dare corpo e piacevolezza anche a un flusso d'acqua minimo.
Dall'apertura la manopola di regolazione si arresta a 3,5 lt, e solo con un'ulteriore rotazione arriva a 5 lt/m. Insomma: per "sprecare" più acqua bisogna proprio volerlo!

 

Architettura Ecosostenibile da oggi su Pinterest

pinterest-architettura-ecosostenibile

Ahi! Il pin ha colpito anche noi!
Ebbene sì, anche Architettura Ecosostenibile è stato colpito dal fascino di Pinterest, il social network tutto basato sulle immagini, e da oggi potrai seguirci anche lì!

AAA  La pagina di Architettura Ecosostenibile su Pinterest

 

3 mila orti urbani a Bologna: tornare indietro nel tempo per vivere sostenibile

orti-urbani-bologna-a

Lo stile di vita frenetico di città ci fa riscoprire la passione per le cose autentiche, genuine e, perché no, sostenibili! In un contesto di nuova consapevolezza diffusa, le persone apprezzano sempre più il frutto del proprio lavoro, e riscoprono la creatività che si cela nei gesti, apparentemente semplici, del lavoro della terra. È così che a Bologna nascono i primi orti urbani, mezzo di promozione della socialità attraverso l’attività

 

Social street: la prima in Italia fa rinascere il senso di comunità

social-street-bologna-a

La prima social street d’Italia è a Bologna, precisamente in via Fondazza, una strada del borgo antico, con 91 numeri civici. Con il termine social street si intende un’esperienza di socialità che coinvolge gli abitanti di una stessa strada. Quegli stessi abitanti che prima a malapena si scambiavano un saluto, adesso formano una comunità, festeggiano insieme i compleanni dei figli nel bar sotto casa, si incontrano per un caffè la

 

Il destino controverso della Tangenziale Est di Roma. Demolitori VS conservatori

tangenziale-est-roma-b

Gli incontri delle ultime settimane sul tema della Politiche Comunitarie all’interno del Comune di Roma hanno enfatizzato il dibattito sulla Tangenziale Est della capitale: un’infrastruttura obsoleta che corre da Batteria Nomentana fino alla nuova Stazione Tiburtina. La disputa è alimentata da due posizioni diametralmente opposte: “demolitori” VS “conservatori”: i primi aspirano alla dismissione totale della sopraelevata e conseguente costruzione

 

Iscriviti e riceverai un omaggio!

Scrivi per Architettura Ecosostenibile!

hansgrohe-teaser

Axor Hansgrohe produce il primo miscelatore che consuma solo...

Il miscelatore Axor Starck Organic stabilisce un nuovo standard di consumo a 3,5 litri al minuto grazie al particolare diffusore: una vera e propria micro-doccia con 90 ugelli capaci di dare corpo e piacevolezza anche a un flusso d'acqua minimo.

In evidenza mese di Luglio 2013

In evidenza Curiosita' sostenibili

Il diario del progetto italiano Rhome for DenCity per il Solar Decathlon 2014

Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Arup su ArchitetturaEcosostenibile.it
Shigeru Ban su ArchitetturaEcosostenibile.it
Renzo Piano su ArchitetturaEcosostenibile.it
Banner


In evidenza Architettura Sostenibile

In evidenza Architettura Sostenibile

Interni di Architetture sostenibili


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Social Life

Architettura Ecosostenibile su Google Plus Architettura Ecosostenibile su Facebook Architettura Ecosostenibile su Twitter Architettura Ecosostenibile su LinkedIn

 

I volantini online non emettono Co2