Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK
  • scritto da Redazione
  • categoria Turismo

Viaggia, scatta e vinci. Il contest che ti fa viaggiare due volte

Ecobnb lancia il contest che ti fa viaggiare due volte. La più grande community dedicata al turismo sostenibile ha dato il via ad concorso social "Viaggia, scatta e vinci" per viaggiare gratis premiando turisti e viaggiatori testimoni di un'esperienza di turismo green.

Basta una foto con un breve testo per partecipare al contest "Viaggia, scatta e vinci" di Ecobnb e vincere un soggiorno green per due persone. Entro l'1 settembre 2018 chi prenota in una struttura ricettiva eco-sostenibile su Ecobnb e vive un esperienza di turismo sostenibile può diventare ambasciatore del viaggio lento e raccogliere "like" e condivisioni sui social media inviando foto e commento a  a questo link. Le tre foto che riceveranno più attenzione dal pubblico saranno giudicate dalla giuria di esperti che sceglierà la foto vincente che vincerà un weekend green per due persone con colazione inclusa, scegliendo una delle centinaia di strutture accreditate su Ecobnb in tutta Italia.

Il vincitore sarà premiato in occasione di IT.A.CA' Migranti e Viaggiatori, il primo festival Italiano dedicato al Turismo Responsabile che promuove il viaggio come scoperta dei luoghi meno noti e dei territori vicino a casa.

Ecobnb è nota in Italia e in Europa ed è progetto che ha l’obiettivo di cambiare il nostro modo di viaggiare, rendendolo sostenibile, più rispettoso dei luoghi, dell’ambiente e delle comunità locali. Sulla piattaforma è possibile prenotare in più di duemila strutture ricettive italiane ed europee situate in località mozzafiato e che hanno almeno 5 di 10 requisiti di sostenibilità ambientale, dal cibo biologico ai pannelli solari, dalla raccolta differenziata al risparmio idrico, dall’energia pulita, all’accessibilità tramite trasporto pubblico.