Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK

Progettare la trasformazione urbana: il master Polis Maker

Migliorare la qualità della vita del cittadino, attraverso uno sviluppo urbano sostenibile.

Questo è l’obiettivo del Master “Polis Maker”, promosso dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano ed erogato, con il coordinamento scientifico del Polis Maker Lab, dal Consorzio CIS-E in convenzione con BAICR Cultura della Relazione.

Nato nel 2005 e giunto alla sua VIII edizione di I e II livello, il Master Polis Maker propone tecniche e metodi innovativi per rispondere alle attuali sfide della progettazione urbana e territoriale in un’ottica multidisciplinare in cui il ben-essere dell’individuo è sempre al centro.

Obiettivi del Master Polis Maker

Il Master si propone di fornire al Polis Maker gli strumenti metodologici necessari per operare trasformazioni urbane e territoriali che valorizzino i patrimoni ambientale e costruito, migliorando la qualità della vita degli abitanti e divenendo così fattore propulsivo di attrattività e di competitività della città e del territorio.

“Un facilitatore, uno stratega urbano con il compito di presiedere alle trasformazioni della città e del territorio con una visione olistica. Il Polis Maker è un professionista che alle conoscenze tecniche accompagna una sensibilità per il ben-essere dell’uomo. Nel partecipare al governo del territorio tiene presente lo spazio esistenziale e le dinamiche economiche e sociali che improntano la vita quotidiana, coniugando la qualità del vivere con lo sviluppo economico”.

Prof. Angelo Caruso di Spaccaforno, Docente di Estimo e di Valutazione economica di piani e progetti al Politecnico di Milano, Direttore del Master Polis Maker.

Il master presenta la peculiare caratteristica di offrire un percorso formativo tecnico-umanistico afferente alle discipline dell’Architettura, dell’Urbanistica, dell’Arte e del Design, delle Scienze economiche e del Diritto, delle Scienze umane e della Comunicazione.

I partecipanti sono guidati nella formazione da un team di docenti di prestigiosi Atenei nazionali ed esteri e di importanti professionisti dei settori pubblico e privato.

Il percorso formativo è caratterizzato da una didattica dinamica, in cui le lezioni di tipo accademico si intrecciano ad attività pratico-professionali, con l’obiettivo di coniugare il “sapere” con il “saper fare”.

Il Master Polis Maker è rivolto a

  • laureati in Architettura e Ingegneria, che avranno modo di approfondire le dinamiche relazionali tra i diversi attori della trasformazione urbana;
  • laureati in discipline come Economia, Scienze umane, Giurisprudenza, Scienze ambientali, che avranno l’opportunità di imparare a leggere i fenomeni “urbani”, acquisendo nuove competenze;
  • i funzionari e gli amministratori pubblici, i liberi professionisti, che apprenderanno nuove tecniche e strumenti pratici per la gestione e la trasformazione dello spazio urbano.

Qualunque sia il profilo del partecipante, questi ne uscirà arricchito grazie al valore aggiunto che il master si propone di trasferire agli allievi attraverso una didattica multidisciplinare, alle opportunità di networking e agli stimoli che condurranno alla crescita dell’autoconsapevolezza e del self-management indispensabili per i professionisti del settore.

Il Master Polis Maker, erogato in lingua italiana e inglese e nelle modalità Presenziale e Online si svolgerà tra Ottobre 2017 e Ottobre 2018 ed è organizzato in 6 moduli didattici.
Sono previsti Project work individuali e Workshop su temi d’interesse per pubbliche amministrazioni e organismi privati.

Modalità di iscrizione al Master e agevolazioni

Per iscriversi al Master Polis Maker occorre inviare la domanda di ammissione entro il 6 ottobre 2017 all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  completa di tutti i documenti necessari a formalizzare la candidatura e partecipare al colloquio di selezione.

La partecipazione al Master da parte di professionisti iscritti all’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Milano o all’Ordine degli Ingegneri dà la possibilità di un riconoscimento rispettivamente di 20 CFP e 30 CFP.

Gli ex studenti del Politecnico di Milano, per le iscrizioni pervenute entro il 16 luglio, avranno diritto ad uno sconto pari 50% sulla quota di iscrizione, e del 20% per gli ex studenti delle università partner del master.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito del Master Polis Maker, oppure compilare il modulo online.

e-max.it: your social media marketing partner