Klimahouse Startup Award: candidatura aperta fino al 5 novembre

Candidature fino al 5 novembre per il Klimahouse Startup Award 2018.

In contemporanea con la fiera Klimahouse, che si terrà a Bolzano, dal 23 al 26 Gennaio 2019, si celebrerà la terza edizione di “Klimahouse Startup Award”, premiazione della migliore startup o impresa innovativa a livello europeo dell’edilizia green. Saranno ammesse alla candidatura (aperte fino al 5 Novembre)  fino a un massimo di 32 startup che verranno ospitate nel Klimahouse Startup Village, un’area espositiva al centro di Klimahouse 2019. Le startup ammesse potranno così esporre i propri prodotti e servizi a un prezzo ridotto ed entrare in contatto con le imprese partner potenziali per realizzare le proprie idee. Solo dieci, delle startup partecipanti, verranno selezionate durante la manifestazione come finaliste del premio e potranno concorrere per aggiudicarsi il Klimahouse Startup Award. Alle 10 startup finaliste verrà rimborsata la quota di partecipazione.

L'obiettivo del premio “Klimahouse Startup Award” della prossima edizione della la fiera Klimahouse è sostenere le nuove realtà imprenditoriali che, con la loro missione, intendono contribuire all’innovazione del costruire e dell'abitare. Il tema di concorso scelto è: The Human Factor (il fattore umano, n.d.r). L'intento degli organizzatori è di puntare i riflettori sulle conseguenze per l’uomo delle tecnologie dedicate allo smart building, allo smart living e alla smart city. In altri termini, il centro del fare architettura di qualità è l'operato dell’uomo e la sua abitazione. I concorrenti dovranno proporre risposte alla domanda: come sarà la casa del futuro? Le parole chiave nei progetti saranno: comfort (intelligenza, accoglienza), risparmio dei consumi di risorse limitate, sicurezza ed estetica, basso impatto ambientale di materiali e processi, infine, connessione e dialogo tra i diversi elementi saranno prerequisiti dati per scontati.
Dati, tecnologie, connessioni dovranno mettere al primo posto la sicurezza e il comfort di chi la casa la costruisce e la abita: l’uomo.

Modalità di partecipazione al Klimahouse Startup Award 

  • Per start up si intendono società con sede nell’UE, nate non prima del 2014, la cui attività prevalente sia fortemente caratterizzata da elementi innovativi.
     
  • Possono concorrere al Klimahouse Startup Award tutte le start up che operano nel settore delle costruzioni, dell’energia, dei servizi, dell’arredo, di IT (Information Technology) e IoT (Internet of Things), purché applicabili al campo della costruzione, del risanamento, dell’arredamento, dell’efficienza energetica nell’edilizia.
     
  • Ogni start up selezionata dalla giuria avrà a disposizione uno stand pre-allestito all’interno dello start up village a un prezzo facilitato di Euro 999,00 + IVA che include, oltre all’area espositiva allestita, il wi-fi, il parcheggio e 50 buoni ingresso, inserzione nel catalogo cartaceo e online.
     
  • Le 10 start up selezionate avranno come premio il rimborso dei Euro 999,00 + IVA , pari alla quota di partecipazione.
     
  • Le start up che intendono concorrere al premio devono candidarsi compilando il form di candidatura sottostante e inviando il proprio progetto imprenditoriale.
     
  • Le candidature devono pervenire entro le ore 18 del 5 novembre 2018 alla Segreteria organizzativa  del Klimahouse Start up Award (cell. +39 3489133337 o email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). 
     
  • Entro il 19 novembre 2018 la giuria tecnica selezionerà le 32 start up chiamate ad esporre i propri servizi e prodotti a Bolzano dal 23 al 26 gennaio 2019 alla fiera Klimahouse nello start up village all’interno dei padiglioni di Fiera Bolzano.
     
  • Il Klimahouse Start up Award prevede diverse session pitch (presentazioni veloci, n.d.r.) al giorno per consentire alle start up partecipanti di presentarsi al pubblico di Klimahouse: la giuria tecnica selezionerà, nel corso delle prime tre giornate di manifestazione le dieci start up che si contenderanno il primo premio nel corso della finalissima.
     
  • Le start up finaliste saranno giudicate sulla base di un elevator pitch e di una successiva sessione di Q&A da parte della giuria.
     
  • Alla terza edizione, per la prima volta, ci sarà anche la partecipazione attiva del pubblico: i visitatori e gli espositori potranno assegnare un voto, grazie a delle apposite cartoline durante le prime tre giornate di fiera.

Il bando e i premi

Il montepremi complessivo consiste in servizi per il valore di 30.000 euro.
Ai 10 finalisti verrà rimborsato il costo del Desk personalizzato al Klimahouse Innovation Days all’interno di Klimahouse 2019 con esposizione di prodotti, materiale informativo e promozionale, nonché incontri con potenziali investitori e partner industriali.
La start up che si posizionerà al primo posto vincerà:

  • Postazione in stand allestito comprensivo di servizi aggiuntivi, ospitalità per l’edizione 2020 di Klimahouse a Fiera Bolzano
  • Servizi pubblicitari su catalogo e sito web ufficiali oltre a 150 buoni inviti per Klimahouse 2020
  • Pacchetto visibilità sulla partecipazione a Klimahouse 2020 composto di: comunicato stampa e video intervista
  • Partecipazione a Como CasaClima organizzata da Klimahouse che si terrà a Erba dal 15 al 17 novembre 2019 con uno stand allestito.

I vincitori della precedente edizione

I vincitori del Klimahouse Startup Award 2018

Delle 55 candidature  si sono maggiormente distinte per l’eccellenza dei propri progetti, ritenuti in assoluto i più innovativi tra tutti quelli in gara, le seguenti aziende:

- Categoria Innovation, dedicata alle aziende caratterizzate da eccellenti capacità nella ricerca industriale e/o tecnologica, nonché nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti innovativi nel campo dell'edilizia sostenibile ed energeticamente efficiente. Premiata l’azienda Irsap SpA per il prodotto “NOW – SMART RADIATORS SYSTEM”. Il prodotto prevede l’utilizzo di sistemi avanzati ICT e IoT per la regolazione e il controllo dei sistemi di emissione tramite l’impiego di sensori e attuatori con logica di autoapprendimento. Garantisce inoltre una notevole semplicità e versatilità di utilizzo, sia per l’applicazione nei nuovi edifici che per le ristrutturazioni. L’applicazione di questo sistema consente inoltre la futura interazione e il dialogo tra edificio e Smart Grid.

- Categoria Timely, rivolta alle aziende che dimostrano una spiccata attitudine a sviluppare prodotti e sistemi in grado di rispondere tempestivamente e concretamente ad esigenze estremamente attuali ed emergenti. Premiata l’azienda Blumatica Srl per il prodotto “BLUMATICA EGE”, un prodotto che costituisce uno strumento operativo per il progettista che deve gestire in maniera semplice e professionale tutte le problematiche connesse alla progettazione del risparmio energetico degli edifici, sia in fase di verifica dei requisiti minimi di legge, sia per la progettazione e l’individuazione della soluzione tecnico-economica ottimale tra diverse possibili alternative.

- Categoria Widespread, dedicata alle aziende che hanno sviluppato e commercializzato prodotti e sistemi altamente competitivi, dimostrando la capacità di incontrare e soddisfare le necessità di ampie fasce di utenti, ottenendo una larga diffusione sul mercato. Premiata l’azienda Clivet SpA per il prodotto “SPHERA”, apprezzato per la sua versatilità, adattabile a mutevoli condizioni e con la garanzia di soddisfare diverse esigenze impiantistiche e applicative in termini di ingombro, comfort, potenza termica e frigorifera, oltre alla possibilità di integrazione con differenti fonti di energia.

Infine, il Premio Absolute, che identifica il vincitore assoluto dell'edizione, è stato assegnato al prodotto “NOW – SMART RADIATORS SYSTEM” di Irsap. La giuria presieduta dal politecnico di Milano ha assegnato anche tre menzioni speciali alle seguenti aziende:

- Wallnofer Srl per il prodotto ‘WALLTHERM’

- L’Isolante Srl per il prodotto ‘REVERSO’

- STS Polistiroli Srl per il prodotto ‘ReLife 36’

Per maggiori approfondimenti rimandiamo al sito dell'ente Fiera Klimahouse.

Giovanna Barbaro

Giovanna Barbaro Architetto e Tecnologo

Deve il suo carattere cosmopolita a Venezia, dove si laureò in architettura (IUAV). Dal 2008 europrogettista nei settori green economy e clean tech. Nel 2017 ha realizzato uno dei suoi più importanti sogni: fondare Mobility-acess-pass (MAP), un'associazione no profit per la certificazione dei luoghi pubblici per le persone con disabilità motorie. Tra i suoi hobby preferiti: la fotografia e la scrittura