2. Ritorno a scuola con BP2: la penna che nasce da bottiglie di plastica e matite di carta riciclata

Generico

Nella prossima vita vorrei essere una penna. Avrà pensato questo la bottiglia di plastica che da un giorno all’altro si è ritrovata penna? Chissà… fatto sta che ha un tratto fluido e scorrevole, insomma come penna non è
niente male. Responsabile della trasformazione, Pilot, azienda attenta alle tematiche ambientali, autrice per questo di una vasta gamma di penne amiche dell’ambiente.

B2P (Bottle to Pen) è una penna realizzata per più dell’89% del suo peso con plastica riciclata derivante da bottiglie e che, una volta esaurita, piuttosto che essere gettata, può essere ricaricata. Il suo aspetto ricorda volutamente quello di una bottiglia, con tanto di etichetta e plastica azzurrina.

Per disegnare, invece, scegliete le matite realizzate al 100% con carta riciclata: forti e resistenti come le matite tradizionali, sembrano davvero venir fuori da un giornale.

Continua a seguire gli appuntamenti con i 5 accessori verdi per un ritorno a scuola e al lavoro sostenibile.

Caratteristiche di B2P, la penna riciclata

Generico

Scopri tutta la gamma di penne Pilot riciclate

















Antonia Guerra

Antonia Guerra Ingegnere Edile ed Architetto

Architettura Ecosostenibile, che ha fondato durante gli anni universitari, è il suo piccolo gioiello. A Londra, dove vive, progetta case per ricchi signori londinesi. Nel tempo libero si aggira in bicicletta tra i grattacieli della City, organizza pic-nic e si dedica alla pittura ad acquerello.