Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK

L’innovazione dei serramenti in legno e sughero

Il mercato degli elementi che costituiscono l’involucro di un edificio è stato oggetto negli ultimi anni (e lo è tuttora) di una forte spinta innovativa dovuta alla necessità dei produttori di adeguarsi alle sempre più stringenti normative in materia di efficienza e risparmio energetico.

Tra tutti questi elementi ce n’è uno che molto spesso viene scelto con maggior cura ed attenzione degli altri: il serramento.

A sollecitare l’attenta scelta dei serramenti non sono solo gli addetti ai lavori che hanno l’obbligo di rispettare le prescrizioni normative che si applicano al settore, ma anche dagli utenti finali, i clienti, la cui soddisfazione è direttamente legata alla qualità e alla prestazione di ciò che dell’involucro più vedono ed utilizzano.

Si è inoltre diffusa a tutti i livelli (dai produttori ai tecnici, ai clienti) una forte consapevolezza che i prodotti che ci circondano e che utilizziamo nelle nostre abitazioni e negli ambienti di lavoro non debbano soltanto essere efficienti ma anche ecologici e sostenibili, a cominciare dalla fase produttiva fino ad arrivare a quella dell’utilizzo e infine dello smaltimento.

I serramenti in legno e sughero

Tra le innovazioni degli ultimi anni vanno segnalati i nuovi serramenti in legno e sughero, un prodotto che si sta affermando e diffondendo per il suo alto contenuto tecnologico e l’elevata efficienza accoppiate all’utilizzo di due materiali tradizionali e naturali, quali il legno ed il sughero appunto.

Molti di noi conoscono le qualità e le potenzialità del legno, il sughero invece ancora non gode in edilizia della fama che meriterebbe.

Si tratta di un materiale che si ricava dalla corteccia di alcuni alberi sempreverdi, quali la quercia sughera, per lo più diffusi nei paesi iberici e del Mediterraneo (è diffusissima in Sardegna), il cui utilizzo principale è quello della produzione di tappi per vino. Il sughero ha elevate caratteristiche isolanti sia termiche sia acustiche ed è per questo motivo sempre più utilizzato in edilizia per la produzione di elementi isolanti quali pannelli e rivestimenti.

Alla fine degli anni 2000 l’azienda Eurofinestra ha avuto l’intuizione di accoppiare il sughero al più tradizionale legno per la produzione di serramenti dalle elevate prestazioni termiche: un’intuizione questa a cui si è arrivati grazie alla forte volontà dell’azienda di creare un prodotto dal bassissimo impatto ambientale (100% materiali naturali e ridotto scarto di produzione) riducendo allo stesso tempo il consumo di energia richiesto in fase di produzione (minor energia richiesta in tutte la filiera).

serramenti legno sughero b

Con sede a Governolo, nel mantovano, un’area dal grande sviluppo imprenditoriale e tecnologico, Eurofinestra guarda con rispetto e devozione alle sue origini rurali e al suo paesaggio che tanto hanno contribuito in passato alla ricchezza di questo territorio. È da queste radici che nasce la filosofia aziendale: produrre serramenti all’avanguardia ed efficienti senza rinunciare non soltanto all’aspetto estetico ma anche alla tutela dell’ambiente, il tutto con un occhio di riguardo per il territorio in cui l’azienda è nata.

È infatti il pioppo, diffusissimo nelle aree rurali del mantovano, il legno scelto da Eurofinestra per la linea di serramenti FAARGO realizzati utilizzando un listone di legno e sughero secondo un sistema brevettato dall’azienda in Italia nel 2008 e in Europa nel 2009.

In aggiunta l’azienda utilizza da diversi anni legno termotrattato e dal 2014 legno termovuoto trattato, secondo una tecnologia tutta italiana (Thermo vacuum®) che consente di migliorare le prestazioni e le caratteristiche del legno prescelto favorendo l’utilizzo di legni locali e riducendo le importazioni di legno tropicale. Inoltre rifinisce i suoi prodotti con sostanze naturali (olii, cere e pigmenti) ottenendo un prodotto finale altamente performante e totalmente sostenibile perché privo di sostanze inquinanti.

FAARGO: la linea di serramenti in legno-sughero

La linea di serramenti in legno-sughero FAARGO si compone di prodotti capaci di soddisfare le più svariate esigenze progettuali in termini sia di performance che estetici: FAARGO Versatile e FAARGO Zero (premiato nel 2016 nella categoria "Involucro trasparente, finestre, porte e finiture" di Saie Innovation) possono essere installati rispettivamente parzialmente o totalmente a scomparsa nell’involucro opaco mentre FAARGO Ombra prevede un sistema di oscuramento integrato nell’anta mobile.

serramenti legno sughero c

L’azienda ha voluto inoltre creare un prodotto che offrisse la possibilità di essere “rinnovato” una volta giunto alla fine della sua vita utile, evitando gli elevati costi di sostituzione del serramento in favore di ridotti costi di manutenzione: è nato così Perenne, serramento della linea FAARGO che offre la possibilità di sostituire la parte esterna qualora ammalorata o danneggiata mantenendo invece quella che è la struttura del prodotto, il “cuore” come ama definirlo l’azienda.

Lo stesso cuore che si ritrova nell’attività di Eurofinestra e che è alla base del suo successo.

 

e-max.it: your social media marketing partner