Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Materiali Legno Gestione sostenibile delle foreste: l’esempio canadese

Gestione sostenibile delle foreste: l’esempio canadese

Gestione-sostenibile-foreste-photos8Il tema dell’architettura ecosostenibile non può essere affrontato senza passare per il nodo cruciale della corretta gestione forestale, un obiettivo fondamentale senza il quale tutte le virtù del legno, il materiale ecosostenibile per eccellenza,risultano compromesse in partenza da una sorta di “peccato originale”. Il luogo comune di cui urge liberarci al più presto è rappresentato dalla convinzione infondata e deleteria, ma tristemente diffusa, che l’uso del legno in architettura sarebbe dannoso per il patrimonio forestale. Se così fosse il Nord America e i paesi scandinavi, ovvero le aree dove il legno è da secoli il materiale maggiormente impiegato nelle costruzioni sarebbero ormai del tutto prive di alberi. Invece sono anche le aree in cui, in proporzione, la superficie forestale è maggiore che altrove e il motivo è esattamente l’alta richiesta di legname che, infatti, rappresenta un fortissimo incentivo per piantare sempre più alberi.

I diradamenti eseguiti regolarmente inoltre, creano luce e spazio per le giovani piante e mantengono stabile la struttura biodinamica del bosco. Ovviamente, il presupposto indispensabile è la gestione sostenibile delle foreste è la provenienza certificata del legname. Su questo l’Italia è ancora piuttosto indietro, ma gli esempi virtuosi da imitare non mancano, ciò che manca è un serio programma di riforestazione e afforestazione. In alcuni casi, copiare dai migliori, non solo sarebbe lecito, ma quasi obbligatorio.

Un possibile esempio virtuoso da seguire è senza dubbio il Canada, che dell’albero ne ha fatto prima un simbolo nazionale, e poi una risorsa economica strategica.

Il Canada si è dotato di un efficiente sistema di certificazione basato sulla norma riconosciuta a livello internazionale ISO 14001 Environmental Management System (Sistema di Gestione Ambientale). Si tratta di una norma che definisce una serie di standard ambientali che, una volta applicati alla gestione sostenibile delle foreste, diventano la bussola di riferimento dei tre principali standard di certificazione:

  • Canada’s National Sustainable Forest Management Standard (CSA
  • American Forest & Paper Association’s Sustainable Forestry Initiative (SFI
  • Forest Stewardship Council’s Principles (FSC

PARAMETRI ESTENSIVI
Per un paese di superficie così ampia è fin troppo facile primeggiare nei parametri cosiddetti estensivi (quelli cioè che dipendono dalla grandezza del sistema): 32milioni di ettari protetti (una superficie simile a quella dell’intera Germania), 93 milioni di ettari di foresta certificati, pari al 40% circa dei 234 milioni di ettari destinati ad uso commerciale (appena un quarto del totale).

PARAMETRI INTENSIVI
Gestione-sostenibile-foreste-photos8-aPer misurare però la virtuosità o meno di un paese bisogna valutarne i parametri cosiddetti intensivi (ovvero quelli che non dipendono dalla grandezza). Il Canada sotto questo punto di vista è un maestro di tutto rispetto che può insegnarci molte cose, poiché ha saputo conservare fino ad oggi il 91% della superficie forestale originaria (più di ogni altro paese), mantenendo il 94% di tale patrimonio sotto controllo pubblico, azzerando l’indice di deforestazione e quindi pareggiando il rapporto tra alberi abbattuti/ripiantati (la proporzione è di 1:1).

Quest’ottimo risultato è stato possibile perché l'industria forestale canadese lavora seguendo il principio della rigenerazione: non viene utilizzato più legname di quanto non ne possa ricrescere.

Le imprese sono oltretutto tenute per legge a rigenerare tempestivamente le aree disboscate rispettando le peculiarità del sito in questione, dunque tali rimboschimenti devono di volta in volta tener conto non solo dell’originaria superficie forestale, ma anche e soprattutto delle originarie essenze arboree presenti prima dell’utilizzo commerciale.

Si tratta quindi di un tipo di gestione forestale che mette in risalto la tutela della biodiversità, anche nelle foreste destinate a taglio, poiché disciplinate da politiche forestali e da una serie di regolamenti provinciali che hanno in comune l’obiettivo virtuoso di mantenere intatto, e se possibile di svilupparlo, un patrimonio tanto prezioso quanto sostenibile.

Fonti |
Canadian Wood Council
International Standards Organization (ISO)
Canadian Sustainable Forestry Certification Coalition
Earth Trends Environmental Information 

Foto | by Photos8

Leggi anche:
Materiale naturale per eccellenza, il legno è sempre stato utilizzato nell'edilizia e nell'arredo nei modi più svariati. Dagli elementi struttu
Il centro di ricerca CNR-Ivalsa di San Michele all’Adige, ovvero l’Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree, dopo cinq
Curiosando tra riviste e pagine web di architettura, è ormai sempre meno difficile rendersi conto di un fenomeno: il legno piace, e pure tanto
  Blocco è un mattone in legno. Si tratta di un prodotto dalla forma lineare; è modulare, perché è possibile assemblarlo per dar v
Il legno è un materiale da costruzione naturale e rinnovabile, con grandi potenzialità di risparmio energetico e ottime caratteristiche tecnich
Tags:
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Materiali Legno Gestione sostenibile delle foreste: l’esempio canadese

Iscriviti e riceverai un omaggio!

Scrivi per Architettura Ecosostenibile!

hansgrohe-teaser

Axor Hansgrohe produce il primo miscelatore che consuma solo...

Il miscelatore Axor Starck Organic stabilisce un nuovo standard di consumo a 3,5 litri al minuto grazie al particolare diffusore: una vera e propria micro-doccia con 90 ugelli capaci di dare corpo e piacevolezza anche a un flusso d'acqua minimo.

In evidenza turismo sostenibile

In evidenza energie rinnovabili

Il diario del progetto italiano Rhome for DenCity per il Solar Decathlon 2014

Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Arup su ArchitetturaEcosostenibile.it
Shigeru Ban su ArchitetturaEcosostenibile.it
Renzo Piano su ArchitetturaEcosostenibile.it
Banner


In evidenza Architettura Sostenibile

In evidenza Architettura Sostenibile

Interni di Architetture sostenibili


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Social Life

Architettura Ecosostenibile su Google Plus Architettura Ecosostenibile su Facebook Architettura Ecosostenibile su Twitter Architettura Ecosostenibile su LinkedIn

 

I volantini online non emettono Co2