Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Curiosità varie Green banking e responsabilità sociale

Green banking e responsabilità sociale

Green-bankingIn un'epoca in cui il consumatore si dimostra più riflessivo e critico, anche le banche e l’intero sistema finanziario sono chiamati a perseguire l’obiettivo della responsabilità sociale. II marketing finanziario è dunque costretto a cambiare perché sta cambiando la società. E' per questo che il settore bancario è sempre
più vicino alle istanze della cosiddetta green economy, ormai parte integrante della società odierna.

Questo nuovo tipo di approccio è oggetto del libro “Green Banking”, edito da Franco Angeli, incentrato su un dibattito aperto tra giornalisti, docenti ed esperti del settore. Il coordinamento della discussione è affidato a Marco Fedeli, direttore di Globiz e docente di Marketing ed Economia Aziendale all’Università di Genova. Il dibattito ruota intorno alla possibilità stessa di coniugare business e sviluppo sostenibile. Il green banking e la responsabilità sociale, infatti, dovrebbero essere studiati non solo per una questione di coscienza ambientale, ma anche perché efficaci economicamente. Investire su tecnologie e procedure innovative ed eco-sostenibili porterà a definire un nuovo scenario di business pulito che non nuoce certo alla collettività. Le banche e le imprese dovrebbero dunque mettere a punto modelli di business più efficaci che sappiano rispondere ai nuovi bisogni del consumatore, per evitare di rimanere anacronistiche rispetto alle esigenze attuali della società.

Ci sono gruppi bancari che hanno già intrapreso la strada del green banking: Intesa Sanpaolo ha investito, infatti, nell’installazione di impianti fotovoltaici e nella formazione professionale riguardante la loro gestione; la Montepaschi è impegnata nella promozione delle energie rinnovabili e del risparmio energetico e la UniCredit si è fatta promotrice di diverse iniziative ambientali.

Leggi anche:
Annunciati i vincitori del concorso Space to Culture, bandito da YAC (Young Architecture Competitions), associazione che promuove concorsi d
Coniuga etica e pratica professionale con ricerca, visione strategica ed esperienza internazionale. È la prima Scuola indipendente di Architettu
Possono influenzare i sogni, promettendo un felice risveglio, ricordarci dov’è parcheggiata la macchina o quanta acqua bere durante la giornat
Il biocombustibile viene utilizzato per utilizzare energia in maniera indiretta partendo dalle biomasse: grano, mais, canna da zucchero, ecc. La
Si sente spesso parlare di città verdi (green cities) a proposito di sondaggi e ricerche. Ma cosa vuol dire città verde e quando viene definita
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Curiosità varie Green banking e responsabilità sociale

Iscriviti e riceverai un omaggio!

Scrivi per Architettura Ecosostenibile!

hansgrohe-teaser

Axor Hansgrohe produce il primo miscelatore che consuma solo...

Il miscelatore Axor Starck Organic stabilisce un nuovo standard di consumo a 3,5 litri al minuto grazie al particolare diffusore: una vera e propria micro-doccia con 90 ugelli capaci di dare corpo e piacevolezza anche a un flusso d'acqua minimo.

In evidenza turismo sostenibile

In evidenza Materiali sostenibili

Il diario del progetto italiano Rhome for DenCity per il Solar Decathlon 2014

Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Arup su ArchitetturaEcosostenibile.it
Shigeru Ban su ArchitetturaEcosostenibile.it
Renzo Piano su ArchitetturaEcosostenibile.it
Banner


In evidenza Architettura Sostenibile

In evidenza Architettura Sostenibile

Interni di Architetture sostenibili


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Social Life

Architettura Ecosostenibile su Google Plus Architettura Ecosostenibile su Facebook Architettura Ecosostenibile su Twitter Architettura Ecosostenibile su LinkedIn

 

I volantini online non emettono Co2