Architettura ed Ecosostenibilità: Bioarchitettura per la riduzione dei consumi energetici.

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Architettura In Europa Eco-Viikki: il quartiere sostenibile di Helsinki che risparmia tanta CO2

Eco-Viikki: il quartiere sostenibile di Helsinki che risparmia tanta CO2

Eco-Viikki-Finlandia-HelsinkiEco-Viikki è un quartiere della città di Helsinki, progettato per accogliere 2000 abitanti e tantissimi servizi come un centro giochi, una scuola, negozi, ben due ospedali, un centro medico e una biblioteca. La sua formidabile peculiarità, ciò che lo rende unico insomma, sono i 17 punti seguiti per la sua progettazione.
17 criteri ecologici che lo trasformano da semplice quartiere periferico in quartiere sostenibile degno di nota.

I criteri progettuali seguiti mirano tutti alla risoluzione di 4 problemi fondamentali:

1. Riduzione dell’inquinamento (decremento della produzione di anidride carbonica, di acque sporche e rifiuti domestici e di cantiere);

2. Protezione del Pianeta attraverso un uso razionale delle sue risorse, un attento sfruttamento dei combustibili.

3. Salute degli occupanti monitorata ed assicurata dal corretto rapporto temperatura-umidità negli ambienti, riduzione del rischio di muffe, controllo del rumore.

4. Biodiversità: scelta accurata degli alberi da piantare nel sito in modo da favorire diversi tipi di habitat.

Eco-Viikki è un quartiere che si trova ad 8 km a nord est dal centro della capitale finlandese, al quale è ben collegato. I lavori sono iniziati nel 1999 per finire nel 2004. Conforme con il Programma Nazionale per le costruzioni ecologiche e sostenibili, il quartiere è in grado di risparmiare un bel po’ di energia perché ricorre ad impianti di riscaldamento a bassa temperatura che sfruttano l’inerzia termica del terreno e sono alimentati dal sole, a sistemi innovativi per il congelamento dei cibi ed il riscaldamento delle saune. I risultati? Un risparmio di CO2 del 20% rispetto ad abitazioni tradizionali! Della stessa percentuale è diminuita anche la produzione dei rifiuti nel quartiere. Il consumo di energia per il riscaldamento è di 105 kWh/mq annuo, mentre vengono consumati 45 kWh/mq annui per l’elettricità.

Qualche informazione in più sul progetto Eco-Viikki 

Alcuni dati interessante sul quartiere ecosostenibile di Helsinki

Fonte | Cost

In allegato un file a proposito del progetto Eco-Viikki

Leggi anche:
Lo studio Designdevelop, con base a Banská Bystrica, nella Repubblica Slovacca, ha ideato Gregory project per trovare una soluzione che rispon
In un piccolo villaggio a 12 chilometri da Marsiglia, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, caratterizzata da bellissimi boschi, si trova At
In fatto di ambiente ed ecosostenibilità non la batte nessuno, tanto da essersi meritata il titolo di Capitale Verde D’Europa per il 2014, ass
Una spirale di listelli di legno circonda una scala nel ristorante di questo hotel di Strasburgo, situato all'interno di una ex accademia equestr
In occasione dell’Expo di Milano 2015, il Regno Unito si prepara a superare il successo di Shanghai nel 2010, durante il quale il proprio padig
Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Progetto Eco-Viikk.pdf)Progetto Eco-Viikki726 Kb
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti trovi su Architettura Ecosostenibile Architettura In Europa Eco-Viikki: il quartiere sostenibile di Helsinki che risparmia tanta CO2

Iscriviti e riceverai un omaggio!

Scrivi per Architettura Ecosostenibile!

In evidenza Mobilita' sostenibile

In evidenza Materiali sostenibili

Il diario del progetto italiano Rhome for DenCity per il Solar Decathlon 2014

Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Foster su ArchitetturaEcosostenibile.it
Arup su ArchitetturaEcosostenibile.it
Shigeru Ban su ArchitetturaEcosostenibile.it
Renzo Piano su ArchitetturaEcosostenibile.it


In evidenza Architettura Sostenibile

In evidenza Architettura Sostenibile

Interni di Architetture sostenibili


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Social Life

Architettura Ecosostenibile su Google Plus Architettura Ecosostenibile su Facebook Architettura Ecosostenibile su Twitter Architettura Ecosostenibile su LinkedIn

 

I volantini online non emettono Co2